Falò d'estate in Tirolo, mai giocare col fuoco!



Lumacchina da Ecoblog mi segnala un pezzo sulla rubrica Montagna de La Stampa: molto bello, si parla dei millenari falò che vengono accesi in cima alle montagne del Tirolo, in antichità come riti propiziatori, poi a scopi votivi o di difesa del territorio. Fuochi del solstizio il 21 agosto, poi cristianizzati come Fuochi di S. Giovanni il 24 e poi ancora del Sacro Cuore di Gesù. Derivazioni moderne sono le migliaia di falò del festival Feuerberge® Tirol oppure quelli del Festival di Ischgl (quest'anno il 23 di giugno).

Belle tradizioni e spettacoli da pelle d'oca, peccato però cercare un'immagine per il post e trovarla su Tirolo.com, insieme al testo finito con un copia e incolla direttamente su La Stampa. Quando si dice web content... vedete nel seguito le disavventure di Ecoblog con ANSA.


  • shares
  • Mail