Sibiu e Lussemburgo: anno della cultura per i Sassoni di Transilvania



Valentina mi segnala da TTG che le capitali europee della cultura per il 2007 saranno Lussemburgo e Sibiu in Romania, tra Valacchia e Transilvania.

La storia piu' famosa di questa strana contea di Sibiu è sicuramente quella del Pifferaio magico: la fiaba sarebbe un ricordo dell'esodo di comunità tedescehe verso questa zona, protette dall'Ungheria desiderosa di avere una zona cuscinetto sul confine meridionale a protezione dai mongoli. I bambini scomparsi da Hamelyn a Koppenberg sarebbero poi riapparsi dalla grotta di Meresti nelle Gole di Varghis a Sibiu. Il tour operator romeno Mysterious Journeys ha un itinerario dedicato a questa e altre storie di principi e streghe.

I Sassoni della Hermannstadt Provinz, nome tedesco della Contea di Sibiu, resero celebre la Transilvania come Siebenbürgen: la terra delle sette fortezze medievali di Bistritz (Bistriţa, Beszterce), Hermannstadt (Sibiu, Nagyszeben), Klausenburg (Cluj-Napoca, Kolozsvár), Kronstadt (Braşov, Brassó), la cittadina di Mediasch (Mediaş, Medgyes), Mühlbach (Sebeş, Szászsebes) e Schässburg (Sighişoara, Segesvár). Le località termali piu' famose in questa zona sono Ocna Sibiului (a una decina di chilometri da Sibiu), Bazna e Miercurea Sibiului (Reußmarkt).

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: