Mar Baltico: vacanze di mare in Nord Europa

Un recupero veloce per chi si sente un pò carente quanto a vacanze sul Baltico: grazie al Belfast Telegraph, ecco le isole piu' famose come località balneari. L'articolo ricalca le grandi isole del network B7, con buoni consigli per alberghi d'atmosfera e qualche sistemazione campagnola.

  • Svezia: Gotland, meta obbligata quando indossare abiti vichinghi diventa una necessità impellente: a Visby si tengono ogni anno festival medievali, il principale è dal 6 al 13 agosto. Per i naturalisti il consiglio è per le piccole Lilla Karlsö e Stora Karslö, mentre i velisti vorranno vedere il granito rosa di Bohuslän. L'arcipelago di Stoccolma invece è il posto assolutamente migliore per raccogliere i mirtilli, nelle atmosfere blasè dell'antica residenza estiva della casa reale.
  • Finlandia: isole Aland, di cui parla questo mese il mensile Qui Touring.
  • Estonia: tralasciando le isole piu' turistiche, starei volentieri nel Padaste Manor di Muhu, castello medievale completamente restaurato. Altre informazioni sulle isole di Estonia si trovano in Wikipedia.
  • Germania: Rügen, dove faceva festa il bel mondo tedesco tra le due guerre. Tornata accessibile con l'unione delle due Germanie, come Hiddensee e Darß, ci si arriva in auto da Stralsund o con l'aereo atterrando in Polonia a Szczecin. L'altra isola con le località balneari piu' famose è Usedom, per metà polacca come Wolin, mentre Fehmarn è quella piu' soleggiata.
  • Danimarca: Bornholm, dove il clima è mite e si coltivano albicocche. La sabbia piu' bianca è quella di Dueodde, le rovine piu' grandi sono quelle della fortezza di Hammershus. A pochi chilometri da Bornholm c'è l'arcipelago di Ertholmene. Altre isole danesi nel post sulla ciclovia Berlino-Copenhagen.
  • shares
  • Mail