Halloween a Philadelphia: Terror Behind the Walls

Se dici Halloween, dici Stati Uniti. E' negli States che la festa delle streghe e dei fantasmi è molto sentita da grandi e piccoli, è da qui che arriva la filastrocca "dolcetto o scherzetto" che i bambini in maschera pronunciano quando girano per le case in cerca di caramelle e dolciumi.

Se vi trovate negli States il week end di Halloween e amate gli spettri e il terrore, allora è a Philadelphia che dovete andare: qui si trova Terror Behind the Walls, la casa degli spettri più grande di tutta l’ America.

E' considerato il luogo perfetto per trascorrere la notte di Halloween, addirittura il luogo numero uno per Forbes, Terror Behind the Walls è l'attrazione del terrore realizzata all'interno della cinta di mura del Eastern State Penitentiary, una struttura penitenziaria reale (ormai in disuso) costruita nel 1829.

La visita è da brivido puro, con colpi di scena continui, zombie e fantasmi. Quest'anno la visita include due novità, due nuove sezioni tematiche: Quarantine 4D e Breakout.
La visita all'interno del penitenziario può avvenire in due modi: esplorare la prigione e guardare cosa succede o interegire realmente con gli abitanti delle celle. Chi sceglie questa seconda opzione rischia di essere afferrato, bloccato, mandato in corridoi nascosti, prelevato dal proprio gruppo e coinvolto nello spettacolo lungo sei diverse attrazioni.

Terror Behind the Walls è aperta dal 18 settembre al 7 novembre 2015, è necessaria la prenotazione (molte date sono già sold out) e l'acquisto del biglietto d'ingresso. Informazioni su date e orari sono sul sito o sulla pagina Facebook.

Credits | Facebook

  • shares
  • Mail