Annullato Matera Balloon Festival 2015, precipitata una mongolfiera

Dall' 8 all'11 ottobre 2015

mbf_06_1.jpg

A seguito di un incidente mortale è stato annullato Matera Balloon Festival, la manifestazione internazionale in cui si esibiscono le mongolfiere.

Due ragazzi - Giuseppe Nicola Lasaponara, di 17 anni e Davide Belgrano, di 20 - sono morti in seguito alla caduta di un pallone aerostatico che stava effettuando un volo turistico nel cielo di Montescaglioso, in provincia di Matera. Ferito, ma non in pericolo di vita, il pilota del pallone, Hans Rolf Friedrich, di 72 anni, di nazionalità tedesca, considerato da tutti  "espertissimo".

Stando alle prime ricostruzioni, la principale ipotesi al vaglio degli inquirenti è che la mongolfiera abbia urtato contro i cavi dell'alta tensione.  Dopo l'urto con i cavi, il cestello avrebbe cominciato ad oscillare: uno dei due giovani, spaventato, si sarebbe lanciato nel vuoto, seguito poco dopo dall'altro. Questa ricostruzione è sostenuta dalla circostanza del ritrovamento dei due cadaveri a distanza di alcune centinaia di metri l'uno dall'altro.

Il sindaco della città dei Sassi, Raffaello De Ruggieri, ha proclamato il lutto cittadino nel capoluogo lucano

Matera Balloon Festival 2015


06 ottobre 2015

Torna, dall' 8 all'11 ottobre 2015, il Matera Balloon Festival, evento internazionale di mongolfiere nella città dei Sassi.

Un festival che permette di ammirare Matera, i Sassi e la Murgia Materana da un altro, particolare e prezioso punto di vista. Giunto alla sua terza edizione il MBF vedrà ben venti equipaggi di mongolfiere provenienti da tutta Europa sorvolare la città e dare spettacolo nei cieli sopra i Sassi, due volte al giorno.

Nel frattempo a terra ci saranno numerosi eventi sportivi, ludici  e culturali che coinvolgeranno scuole e famiglie all’interno dei coloratissimi de Vent,  installazioni create con il riciclo delle vele dei palloni aerostatici, in arrivo direttamente dalla città catalana di Igualada, dove si tiene l’European Balloon Festival,  evento partner del MBF.

Tanti gli appuntamenti in programma: attrazioni e attività sportive per i più piccoli, (prove di tiro con l’arco; passeggiate in bicicletta e a cavallo; tornei di minibasket; trekking e arrampicata), il festival di letteratura per l’infanzia nei Sassi,  laboratori didattici per le scuole e le famiglie sull’arte del riciclo di carta e vetro e sulla sana alimentazione,  showcooking  e “Laboratori del Gusto”  a cura di  Slow Food,  oltre a giocolieri e writers locali impegnati nello show “Urban Street Art”, a cura del MOMart Gallery e Casa Netural.

Il Festival inoltre si propone come il più grande evento sostenibile e senza barriere della città dei Sassi,  aperto anche alle persone con disabilità sensoriali, attraverso un percorso guidato ideato dall’associazione  SassieMurgia, che promuove la piena accessibilità al patrimonio artistico e naturalistico materano, con i suoi paesaggi aspri e affascinanti, alla scoperta di un mondo lontano anni luce.

Per informazioni sul Festival è disponibile il sito, la pagina Facebook e Twitter.

mbf_07_2.jpg

  • shares
  • Mail