Le salse di fango di Nirano vicino Modena


La ricetta per preparare la Salsa di Nirano è abbastanza semplice: fango, acqua salata, un misto di gas di varia natura, una manciata di idrocarburi, mi raccomando a temperatura ambiente, mescolare abbondantemente, e aspettare qualche tempo per assistere allo spettacolo di vulcani in miniatura, che rigurgitano questo composto, così poco digeribile.

Tutto vero, dalla composizione della Salsa (la studiano i geologi però), ai borbottii e rigurgitini, che si possono ammirare in quel di Nirano, sulle prime propaggini dell'appennino modenese, in quel di Fiorano Modenese. Un fenomeno così particolare e inusuale per la nostra penisola, da meritare di essere salvaguardato con l'istituzione della prima riserva regionale ad essere istituita in Emilia-Romagna.

Una riserva naturale, circondata da tanto verde, dove si passeggia in un paesaggio lunare, osservando da vicino queste mini eruzioni vulcaniche: consigliato a famiglie con bambini. Due ore di passeggiata nella natura, e un'ottima scusa per una passeggiata domenicale fuori città.

salse_di_nirano.jpg
Foto Carlo Pelagalli.

  • shares
  • Mail