Alla scoperta del territorio di Milano in bicicletta con Fai Via Lattea

A settembre e ottobre quattro percorsi ciclo-pedonali alla scoperta del Parco Agricolo Sud Milano, del Naviglio Grande e del Parco Adda Sud.


Dopo il successo degli itinerari proposti nei mesi di maggio e giugno, prosegue a settembre e a ottobre l’appuntamento con Via Lattea, il progetto quinquennale del FAI ed EXPO 2015, nato per promuovere e valorizzare l’agricoltura come elemento che definisce l’identità culturale di un territorio e ne sostiene lo sviluppo economico.

L’iniziativa permetterà a grandi e piccini di scoprire e riscoprire lo straordinario patrimonio di natura e cultura che cinge la città di Milano e di avvicinarsi ai temi dell’alimentazione attraverso un’esperienza gioiosa e coinvolgente, da vivere all’aria aperta.

Nel 2015 da maggio a ottobre il FAI ha deciso di riproporre, grazie al fondamentale supporto di oltre 600 volontari, 8 circuiti ciclo-pedonali, tutti inseriti nel calendario di eventi Expo in città. Percorsi a tappe adatti a tutti, che si snodano in aree di grande interesse paesaggistico e culturale, con visite a cascine, aziende agricole, monumenti e musei del territorio, laboratori artigianali, degustazioni di prodotti tipici, attività didattiche per bambini e famiglie, danze popolari e tanto altro ancora.

I due itinerari promossi a settembre permetteranno di apprezzare le bellezze del Parco Agricolo Sud Milano nella zona di Zibido San Giacomo (13 settembre) e di conoscere le cascine lungo il Naviglio Grande e le acque purissime di fonti risorgive che caratterizzano Gaggiano (20 settembre), mentre a ottobre si potrà andare alla scoperta delle terre dell’Adda e del Serio Morto partendo dalla città murata di Pizzighettone (4 ottobre) e ancora pedalare nel Parco Agricolo Sud Milano fra i territori dei Comuni di Albairate e di Cisliano (25 ottobre).

Mappe, orari e programmi dettagliati dei circuiti sono consultabili e scaricabili dal sito Fai Via Lattea.

via-lattea-fondo-ambiente-italiano-1.jpg

Foto Enrico Procentese@FAI.

  • shares
  • Mail