Il Museo del Vino di Torgiano tra i primi 10 del mondo

Progettato e costruito da Giorgio e Maria Grazia Lungarotti, il Museo Lungarotti aperto al pubblico nel 1974, rappresenta al top il gusto per l'arte, la cultura e la storia del vino d'Italia nel mondo. Tanto da essere inserito nella top ten di The Drinks Buisness, un magazine di riferimento per il settore.

Situato nel seicentesco Palazzo Graziani Baglioni, nel centro del borgo medievale di Torgiano in Umbria (15 chilometri da Perugia, 25 da Assisi), il museo ospita ogni sorta di oggetti che descrivono la ricca storia viticola della regione.

Il fascino misterioso del mito di Dioniso, il complesso sistema di simboli e significati che il vino gioca nel corso dei secoli, sono il filo narrativo che guida il visitatore attraverso le impressionanti collezioni di questo Museo del Vino.

Gli ospiti del museo, come ci si aspetta in questi casi, possono anche prendere parte a degustazioni guidate, visitare un vigneto durante le normali routine di lavoro, e sedersi a tavola nel ristorante del museo. Aperto tutto l'anno con l'ingresso al costo di € 7 per adulto.

museo-del-vino-di-torgiano.jpg
Foto da MUVIT.

  • shares
  • Mail