Cosa fare a Roma: la Festa de Noantri, a Trastevere

Inizia oggi la festa religiosa più sentita dai trasteverini. Il 25 luglio la processione della Madonna fiumarola

Cade oggi la Festa de Noantri, "noi altri" in romano. Chi sono i Noantri? Sono i  trasteverini, ovvero gli abitanti della zona Trastevere,  così qualificati per distinguersi dagli altri rioni di Roma, ovvero i "Voantri". L'etichetta nasce da questo scioglilingua che si tramanda, di un trasteverino che una volta si rivolse così ad un romano estraneo al Rione che, approfittando del giorno della festa, infastidiva una trasteverina: “Che ne diressivo voantri si noantri quando venissimo alle festa de voantri ce comportassimo come ve comportate voantri alla festa de noantri?

La Festa de Noantri si lega alla Madonna del  Carmine, che cade proprio oggi, 16 Luglio e si protrae per tutta la settimana in feste e iniziative - religiose o meno - in tutto il quartiere.

Il culto della Vergine risale a metà del 1500 quando fu ritrovata alla foce del Tevere una statua di legno della Madonna. La statua fu consegnata dai marinai ai frati carmelitani della basilica di San Crisogono, che riconobbero in essa la vergine del loro ordine. La Madonna “fiumarola” divenne in questo modo protettrice dei trasteverini. Dopo vari spostamenti la Madonna fu collocata nella Chiesa di Sant’ Agata dove ancora si trova. Da qui la vergine esce soltanto una volta l’anno, il sabato successivo al 16 Luglio, ovvero sabato 25 luglio. Rivestita di preziosi abiti e gioielli donati dai fedeli, la statua è portata in processione da San’Agata a San Crisogono, dove rimarrà otto giorni per adorazione e l’intero Rione Trastevere è in Festa.

I giorni della festa, definiti scherzosamente "otto giorni di caciara", coinvolgono un po’ tutti, trasteverini, appartenenti agli altri rioni e turisti, mentre si rinnovano le tradizioni, ritornano caratteristiche cerimonie e si ripetono antichi riti.
L’edizione 2015  sarà dedicata alla valorizzazione di due grandi artisti esponenti della cultura romana: Gabriella Ferri per la musica e Giuseppe Gioacchino Belli per la poesia.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail