Gangi, case gratis nell'affascinante Borgo della Sicilia

1546079_557924804296343_601059351_n.jpg

La notizia è stata pubblicata sul New York Times prima di essere divulgata da noi. Siamo a Gangi, piccolo comune della provincia di Palermo: qui, per incrementare il turismo praticamente morto ma anche per dare una mano a ripopolare la cittadina, hanno pensato di mettersi in vendita.

L'iniziativa del sindaco di questo comune di quasi 7 mila abitanti è la seguente: offrire immobili a prezzi stracciati, se non addirittura gratis, ad acquirenti che si impegnino a restaurarle per poi abitarle o avviare attività commerciali, turistiche e quant'altro. Il bando parla chiaro: le case non si danno a tutti, ma soltanto a chi dichiara cosa vuole farci concretamente; inoltre, se entro 3 anni non si è concluso nulla, il patto decade e la casa ritorna in mano al proprietario originale.

Le abitazioni in palio sono bellissime, tipiche della zona, enormi, all'interno delle quali poter realizzare veramente di tutto, purchè si incentivi il turismo e si ritorni ad un numero di abitanti che sia principalmente giovane. Il sindaco Giuseppe Ferrarello ha dichiarato che le offerte stanno arrivando e anche numerose: più di 100 case sono già state assegnate e per altre 200 sono in attesa della decisione dei proprietari. Questa la dichiarazione del primo cittadino al NYT:

"Per la nostra mentalità siciliana, Gangi è stata considerata troppo lontana dal mare per essere attraente per il turismo; si trova, infatti, su una strada ventosa tra Palermo e Catania. Questa iniziativa mette in moto un meccanismo che prima era impensabile per una città al centro della Sicilia".

Gangi è un borgo inserito in un paesaggio da sogno e appartiene al club dei borghi più belli d'Italia. Una lunga tradizione storiografica identifica Gangi quale erede della mitica cittadina di Engyon. Nel 2014 è stata proclamata "Borgo dei borghi".

1962760_698284733593682_6450365478237690648_n.jpg

Credits | Facebook

  • shares
  • Mail