Le cose da non fare quando si viaggia all'estero

Tutto il mondo è paese, almeno così si dice. Ma siamo veramente sicuri che questo modo di dire sia vero?
Ovviamente no. Ogni Paese ha proprie tradizioni, lingue, culture, sapori, odori e colori. E soprattutto abitudini e comportamenti che non sempre vanno bene ovunque.

A stilare una lista delle cose da non dire o da non fare quando si viaggia all'estero ci ha pensato Globelink, un’assicurazione sui viaggi inglese che ha sintetizzato in 18 punti le cose che sarebbe meglio evitare in alcune zone del mondo per non avere questioni con le genti del posto. Si va da gesti semplici ad abitudini completamente stravolte altrove, come quella di lasciare la mancia in Giappone, una vera e propria offesa per i giapponesi.

In Francia è vietato parlare di soldi come anche di chiederli in pubblico; in Ucraina regalare un mazzo di fiori con un numero paio è sinonimo di malaugurio; in Nuova Zelanda suonare il clacson è un insulto agli altri mentre in India lo è toccare le persone di sesso opposto in pubblico.

gettyimages-82671971.jpg

I giapponesi lo abbiamo già detto vedono la mancia come gesto offensivo, al contrario degli Stati Uniti, dove se ti alzi dal tavolo senza tips è indice di maledcazione.
In Messico se te la prendi per uno scherzo fatto da loro è indice di poca intelligenza. Al norvegese non far sapere che vuoi sapere se va o meno in chiesa oppure all'inglese quanto guadagna, mentre in Turchia e in Brasile fare il segno dell'OK equivale a dargli dello s...o, o comunque qualcosa di altamente offensivo.

gettyimages-51141057.jpg

In Irlanda se la prendono malissimo se sentono che vuoi imitare il loro accento - ma questo accade un po'ovunque - mentre in Germania fare gli auguri di compleanno il giorno prima porta sfortuna. In Kenya le persone in pubblico non vanno chiamate per nome proprio, in Cile mangiare con le mani è maleducazione mentre a Singapore puoi mangiare come e dove vuoi ad eccezione dei mezzi pubblici.
Cin cin all'ungherese? Si fa senza far tintinnare i bicchieri, mentre in Cina è vietato regalare ombrelli o orologi. E in Italia? Mai ordinare il cappuccino al ristorante. Accompagnato dalla pizza, aggiungiamo noi.

gettyimages-108290369.jpg

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail