Papa Francesco con i parenti di Portacomaro, borgo antico del Piemonte

Un ritorno a casa nei luoghi dove ebbe origine la sua famiglia, Portacomaro borgo antico del Piemonte, in una "terra benedetta" della quale il Papa "è nipote".

C'è anche spazio per un momento tutto personale nella seconda giornata della visita di Francesco a Torino. Il Pontefice ha infatti incontrato, in forma strettamente privata, alcuni suoi famigliari, celebrando per loro la messa nella cappella e pranzando insieme a loro in arcivescovado. Sei cugini carnali con le loro famiglie.

I parenti del Papa vengono da Portacomaro Stazione, frazione di Asti, che ha dato i natali nel 1884 al nonno paterno del Papa, Giovanni Bergoglio. La nonna Rosa Vassallo, invece, era nata in terra ligure, cresciuta in provincia di Cuneo e trasferitasi a Torino a 8 anni. Il padre di Bergoglio, Mario, torinese di nascita, era nato nel 1908; nel 1929 sarebbe partito per l'Argentina.

Castello Portacomaro

Foto di L'italia di Golosaria.

  • shares
  • Mail