Itinerari sulle Alpi, l'escursione del monte Rosa

Il Tour del Monte Rosa, un itinerario al confine tra la Svizzera e l'Italia, è una delle più epiche escursioni alpine, meno nota del Tour del Monte Bianco, ma anche meno affollato, e con uno scenario altrettanto spettacolare. Si cammina quasi sempre sopra i 3.000, sotto cime da 4.000 ed oltre, e volendo l'itinerario può includere anche la salita del Piccolo Cervino.

Una "camminata" tanto impegnativa, può giustificare abbondanti pasti lungo il percorso, anche solo per assaggiare la cucina locale, che varia da valle a valle. L'itinerario può essere percorso alla vecchia maniera, utilizzando la guida di Cicerone, e soggiornando in rifugi e capanne, o approfittando delle comodità delle modernità, soggiornando in piccoli e confortevoli alberghi che si incontrano lungo il percorso, come il Tre Alberi Liberi nella splendida Alagna.

Una delle "capanne" più moderne che si incontrano nel circuito è il Monte Rosa Hutte, un rifugio hi-tech, a basso impatto ambientale sopra Zermatt, che ha aperto nel 2009 ed ha una facciata in alluminio; a partire da 14 euro. Se la nostra escursione prevede il passaggio sul ghiacciaio Gorner, meglio farlo con una guida.

monte-rosa.jpg

Foto Ale.

  • shares
  • Mail