Fiumicino e Ciampino, guasto aereo risolto

Ritorna alla normalità il traffico aereo nei due scali romani dopo un guasto tecnico ad un radar

ITALY-AIRPORT-FIRE-FIUMICINO

Ore di disagio per i passeggeri degli aeroporti di Fiumicino e Ciampino. Stamattina il  guasto di un radar al centro di controllo di Roma Ciampino ha causato il blocco del traffico aereo, così alcuni voli in arrivo a Fiumicino e Ciampino sono stati fatti atterrare su altri scali.

Pochi minuti fa è arrivato un comunicato dell'Enav in merito ai disagi:

"Al Centro di controllo Enav di Roma Ciampino, per cause tecniche, intorno alle 13.30 c'è stato per dieci minuti un rallentamento nella presentazione dei dati radar. I sistemi di riserva previsti sono immediatamente entrati in funzione. Alcuni voli in arrivo a Fiumicino e Ciampino sono stati fatti atterrare su altri scali".  "Il traffico in partenza, in entrambi gli scali, è stato rallentato. Il sistema è ora pienamente tornato operativo e il traffico aereo sta progressivamente rientrando nella normalità".

Ritardi di oltre un'ora

a Fiumicino in particolare i voli Alitalia diretti a Milano Linate, Cagliari, Catania e Palermo, o quelli per Stoccolma (Sas), Vienna e Lione (Easy Jet). Oltre che agli aeroporti della capitale, l'avaria ha creato disagi anche negli scali del centro-sud. Tutti i voli dello spazio aereo del centro Italia sono stati deviati su rotte alternative. Oltre ai notevoli ritardi, per diversi voli è stato disposto l'atterraggio in aeroporti alternativi. Non ci sono problemi per la sicurezza: è stato attivato il sistema di emergenza e l'assistenza agli aerei è stata affidata ad altri centri di controllo.

ITALY-AIRPORT-FIRE-FIUMICINO

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail