Cosa fare a Londra, andare a caccia di bancarelle

Per una volta dimentichiamoci di Oxford Street, Harrods, Covent Garden e Portobello e addentriamoci tra le bancarelle di mercati più decentrati: dall’antiquariato ai libri di seconda mano, lo shopping all’aperto offre spunti nuovi per visitare una Londra, magari già conosciuta.

Appassionati di artigianato! La vibrante atmosfera del Greenwich Market vi conquisterà: oltre 120 bancarelle di oggetti di designer indipendenti, arte, artigianato e antichità. La musica classica suonata dagli studenti del Trinity College of Music, prossimo al mercato, accompagnerà i vostri acquisti. Perfetto per i souvenir!

A Merton Abbey lungo il fiume Wandle, zona un tempo conosciuta per le stampe Liberty su seta, non troverete bancarelle, ma piccole botteghe specializzate in ceramica, gioielli e mobilia: un quartiere piacevole per passeggiare e sorseggiare un tè nei numerosi locali.

Per l’abbigliamento ogni sabato, presso gli antichi bagni romani, articoli di design e abiti vintage oltre a complementi d’arredo di metà secoolo scorso. The Wick è aperto fino alle 18.00 dopodiché si trasforma in un DJ set live all’aperto. Esperienza imperdibile.

Brick Lane è decisamente meta più nota agli amanti dello shopping, ma è un must-do per il suo guazzabuglio di bancarelle e merci di ogni tipo: qualunque cosa si cerchi, qui, la si può trovare.

Petticoat Lane Market è probabilmente uno dei mercati più famosi e antichi di tutta Londra, nato oltre 400 anni fa, quando gli Ugonotti francesi vendevano sottogonne e merletti in questa zona: Oggi questo mercato ospita più di 1000 bancarelle che vendono principalmente abiti poco costosi, giocattoli e apparecchiature elettroniche.

Chiudiamo la breve carrellata dei mercati londinesi con un po’ di cultura: presso il ponte Waterloo troverete il Southbank Centre Book Market, aperto ogni giorno fino alle 19.00 e fornitissimo di libri di tutti i generi rigorosamente di seconda mano. Per perdersi tra i tomi e ritrovarsi tra le pagine di un romanzo!

greenwich market
Foto Wikimedia Commons.

  • shares
  • Mail