Goa is a state of mind

Cosa fare a Goa

Goa, tra Karnataka e Maharashtra, è il più piccolo stato in India, unico nella taglia e nel suo charm. Goa è sole, sabbia, palme, cocco, pesce fresco, backwaters, casinò, party, eleganza e molto di più... Goa is a state of mind. Il mio consiglio è: affittate una moto Royal Enfield ed esplorare la costa.

Cosa fare a Goa

Al nord verso la Psychedelic Trance Music
Anjuna, Vagator e Chapora. Qui hanno luogo i famosissimi Psychedelic Party ed è il centro in cui ogni anno converge la psychedelic community di tutto il mondo. Le spiagge si animano, la gente balla e la musica non finisce mai. Benvenuti nel reame dai colori fluorescenti e dai design allucinogeni.
Da non perdere:
Party- Bluewaves sulla spiaggia di Morgim offre sempre la migliore line up della stagione. Lo storico Hill Top continua ad essere il posto di ritrovo ad Anjuna e in settimana lo Shiva Valley è attivo.
Spiagge- Morgim e Ashwem sono spiaggie lunghissime e ventose. Visitate anche Arambol.
Mangiare- Per i sapori indiani Dum Biriyani è il miglior ristorante in Anjuna ed è aperto fino a tardi. Per un buon piatto di pasta, andate a Lo Sfizio sempre in Anjuna oppure a Il Capriccio in Morgim.
Shopping- Arpora’s Saturday Night Market and Anjuna’s Wednesday Market saranno delle esperienze epiche.

Cosa fare a Goa

Al centro verso la cultura
Panjim (la capitale) e Old Goa sono i cuori del colonialismo portoghese, iniziato nel lontano 1510 e finito solo nel 1961. Qui potete trovare gigantesche chiese di un bianco immacolato, bellissimi palazzi che rispecchiano lo stile coloniale e ville con giardini in stile barocco. La capitale è caratterizzata da un’atmosfera Europea introvabile nelle altre città indiane e spesso ospita spettacoli culturali come l’International Film Festival of India 2011.
Da non perdere:
Siti storici- Old Goa; Tomba di St. Francis Xavier; Chiesa di Our Lady of the Immaculate Conception; Panjim Heritage Walk; Panjim Old Town: il quartiere di Fontainhas e Ourem Creek.
Mangiare- Hotel Fidalgo: i sei ristoranti sotto lo stesso tetto soddisferanno ogni palato; Horse Shoe: un famosissimo ristorante che offre una liaison tra cibo portoghese e Goan; Viva Panjim: ordinate kingfish vindaloo and chicken cafreal.
Shopping- Velha Goa Galleria: per dei souvenir autentici; Syne Designer Boutique; Broadway: la più grande libreria di Goa.

Cosa fare a Goa

Al sud verso il relax
In Palolem Beach l’atmosfera è rilassata e ci si purifica a suon di yoga, grigliate di pesce fresco e sperimentando una vita totalmente genuina.
Da non perdere:
Spiagge- Cabo de Rama, Turtle, Agonda e Patnem Beach.

Cosa fare a Goa

Verso il lusso
Non c’è niente di meglio dell’eccellenza, del servizio esclusivo e dell’impeccabile perfezione offerta dalle migliori catene alberghiere indiane, per non parlare della qualità dei trattamenti nelle loro Ayurvedic Spa. Provare per credere!
Nord: Vivanta By Taj; Vivanta By Taj Holiday Village Resort.
Centro: Goa Marriot Resort.
Sud: Park Hyatt Goa Resort and Spa; The Lalit Golf and Spa Resort Goa; Taj Exotica.

Foto: TajHotels

  • shares
  • Mail