Cosa fare a Rio de Janeiro, prendere il caffè alla Confeitaria Colombo



La Confeitaria Colombo di Rio de Janeiro, non così famosa come l'Harry’s New York Bar di Parigi o gli altri bar celebri a causa delle frequentazioni letterarie, ma rimane certamente uno dei più noti di Rio, dove opera sin dal 1894. Siamo nel centro storico della città e, sia che siate appena usciti dal Museo di Arte Moderna di Rio,, sia che stiate facendo una passeggiata per le strade del centro, vale la pena passare per la Pasticceria Colombo.

Belle Époque, Art Nouveau, entrando si è catapultati indietro nel tempo, ai primi anni del novecento, tra enormi specchi belgi, con cornici e bacheche in legno di palissandro, top in marmo italiano, lampadari, pavimenti e arredi dell'epoca, uno spettacolo per gli occhi, uno spettacolo per i sensi, visto che alla fine ci si siede, e si ordina qualcosa da bere e da mangiare.

Se passate alle 18, all'ora del tè, vi viene servito un menù composto da oltre 60 elementi, tra cui tè nazionali e importati, caffè, cioccolata e succo d'arancia, crocchette ( gamberi o manzo) , piccole torte e dolci, tra i quali queijadinhas, quindins, brigadeiros, cajuzinhos, e bombinhas (cioccolato e crema).

Visto che è riuscito a restare sulla cresta dell'onda per così tanto tempo, potete stare sicuri che si tratta sempre di prodotti di qualità, della migliore tradizione pasticciera carioca; ma potete essere altrettanto certi, che non sarà il locale più economico dove mangiare. Vicinissimo alla stazione Uruguaiana della metro di Rio de Janiero. p.s. Se amate la Belle Époque, non potete mancare il il Caffè Meletti, sulla splendida Piazza del Popolo di Ascoli Piceno.

Foto Patricia Figueira, kylewm, F.lopes´s Album, Leandro's World Tour, SpecialKRB, UwePhilly, Eric and Christian

  • shares
  • Mail