I posti più pericolosi al mondo

kantubek

Viaggiare è bello, conoscere luoghi e sapere la storia di uno Stato è sempre interessante.

Molto affascinante è anche lanciarsi in esplorazioni in parti forse non così quotate o famose ma allo stesso tempo imperdibili. Oggi, invece, vogliamo elencarvi quali posti sono sconsigliati da visitare perchè... pericolosi. A volte per la difficile situazione economica della città, per la grande violenza e, in altri casi, anche per i danni che l'uomo ha causato con radiazioni e disastri ambientali. Indicatene anche voi, se ne avere qualcun da aggiungere.

1. Kantubek, isola di Vozrozhdeniya. Un tempo era la sede di produzione di materiale per uso bellico e di tipo batteriologico, Microbiological Warfare Group, per l'Unione Sovietica. E' di proprietà dell'Uzbekistan e del Kazakhstan. Ora è abbandonato, è stato contaminato dall'antrace, vaiolo e altre pestilenze.

Port-au-Prince

2. Port-au-Prince, Haiti Due anni dopo il disastroso terremoto che ha cambiato drammaticamente il territorio di Haiti, la sua capitale ha cambiato incredibilmente aspetto ed è diventata instabile. La colera, recentemente, si è diffusa tra i rioni e bande violente governano le strade. Gli omicidi, dal 2007, sono aumentati di 6 volte.

Homs

3. Homs, Syria A partire dal 2011, Homs è divetata un epicentro di estrema violenza e di sommossa siriana. La città è stata completamente devastata da bombardamenti. L'intero paese è in una condizione imprevedibile e non facilmente questa condizione riesce ad essere gestita e risolta.

Ciudad Juarez

4. Ciudad Juarez, Messico Questi avvertimenti di viaggio non sono uno scherzo. Migliaia sono puggiti dalla città di Juarez, in Messico, dove le guerre per il cartello della droga hanno portato a numerosi sequestri, sparatorie e decapitazioni, spesso in pieno giorno. Hanno distrutto anche l'economia e gli affari, lasciando i residenti che ancora ci vivono in condizioni bisognose. Tra il 1993 e il 2003 oltre 4000 donne sono state uccuse. Mai trovati i colpevoli.

Grozny

5. Grozny, Cecenia. Attraverso il conflitto che ha distrutto per buona parte Grozny, il processo di ricostruzione sta riprendendo lentamente. A causa di questa storia di violenza e povertà, il crimine organizzato rimane alto nella zona, specialmente il rapimento di turisti.

Mogadiscio

6. Mogadiscio, Somalia E' stata prima del 2006 al centro di scorribande tra signori della guerra che hanno terrorizzato la zona per decenni. Ma la violenza non è finita. Negli anni scorsi ci sono stati diversi bombardamenti suicidi e l'economia della città resta fragile. Molti dei suoi abitanti si sono rifugiati in altre parti del Paese, soffrendo disagi e fame

Bikini Atoll

7. Bikini Atoll, Marshall Islands un luogo chiamato Bikini pericolo? Ebbene sì, perchè è stato l'area di circa settanta test di bombe nucleari. Quando alla fine degli anni '90 è stato reso visitabile, allora stesso tempo hanno avvertito di non cibarsi e di non avere contatti con cibi e prodotti della natura nell'isola a causa degli alti livelli di radiazione.

dallol

8. Dallol, Etiopia Situato in una regiona dell'Etiopia è accessibile solamente con un cammello, è il paese più caldo della terra con una temperatura di 94°F. Proprio per il grande calore è rimasto disabitato per decenni.

  • shares
  • Mail