Dove mangiare la cacciagione nella vecchia Montreal

Vai in Canada e cosa ti aspetti di mangiare? Hamburger sicuramente, dopotutto siamo in America. La poutine poi, un cartoccio di patatine fritte con formaggio fuso e sugo di carne - esperienza lisergica da sconsigliare almeno nella bella stagione. E ovviamente, carne di selvaggina: preparati da una processione infinita di piatti di salmone e terrine di paté, al terzo giorno in Québec ho iniziato a vagheggiare carni di alce, renna, orso bianco, foca - sì, la foca che ci hanno servito in tartina gli indiani della riserva.

Di conseguenza, sulla strada per Montreal mi documento con la Guida, e ricevo il consiglio di prenotare al Club della Caccia e Pesca. Poi, purtroppo, le vicissitudini della vita di blogger mi hanno portato a far tutt'altro per due giorni.

E così torno a Milano con il nome di un ristorante e il rimpianto per un bel piatto di bisonte in umido. Controllo sul web e cosa se ne dice del Caccia e Pesca? Club ma per ragazzini ricchi, luogo di struscio per la new school, chi ne parla male e chi meglio: i foodblogger ci vanno a nozze, dopotutto è un posticino di pregio in centro città - leggete i resoconti di Yummo, Foodie date night e Braised & Confused.

Ma allora, la cacciagione dove altro si mangia a Montreal? Mi rimetto in cerca. Eccoci. I forum dei gastronomi. Game meat, carne che non sia d'allevamento, che non sia macellata. Quando ci torno sarete tutti miei, a partire dalla tartare di caribù e per finire col flan di foca. Ecco che ne dicono su eGullet: l'indirizzo giusto è Au pied de cochon, oppure L’Orignal (qui si parla del loro osso buco di bisonte).

  • shares
  • Mail