Aokigahara Forest, la foresta dei suicidi in Giappone

C'è un luogo, in Giappone, la Aokigahara Forest, scelto da molte persone che hanno in mente di togliersi la vita.

La vegetazione è davvero densa, il luogo è abbastanza isolato per poter portare a termine la propria drammatica intenzione. Si trova ai piedi del monte Fuji e ogni anno la polizia ritrova i corpi di almeno cento persona che hanno scelto quel luogo per suicidarsi. Ancora non sono chiare le motivazioni per le quali viene scelta quella foresta da così tante persone. Anche Azusa Hayano ha studiato attentamente la foresta per circa 30 anni ma non sa comprendere le cause della scelta.

L'uomo ha fatto un documentario nel quale cerca di comprendere anche le ragioni che possono aver portato a compiere queste gesta disperate. Si apre con una macchina abbandonata al cui interno c'è una mappa della foresta. Percorrendo alcuni tratti del luogo, vengono trovati anche alcuni corpi e manuale che insegnano come potersi togliere la vita. La solitudine spesso potrebbe essere la causa del suicidio:

"Adesso possiamo vivere le nostre vite rimanendo online, su Internet, tutto il giorno. Tuttavia, la verità è che abbiamo ancora bisogno di vederci, faccia a faccia, vedere le espressioni dal vivo, ascoltare le voci e sentire totalmente le emozioni, sentirsi vivi"

In apertura post il video documentario di Hayano, allo stesso tempo interessante quanto inquietante.

  • shares
  • Mail