Ha aperto il Legoland Windsor Resort Hotel in Gran Bretagna


Due settimane fa ha aperto il Legoland Resort Hotel in Gran Bretagna, all'interno del parco Legoland di Windsor, di cui ci aveva raccontato il nostro esperto di parchi a tema, Alfredo, qualche tempo fa. Oltre 150 suite per famiglie, che faranno felici i bambini, e che risparmieranno ai loro genitori, la fatica di rimettere tutti i mattoncini a posto la sera, prima di andare a letto.

Amelia, del Guardian, ci è andata (con il suo bambino), e nella sua recensione ci racconta di mamme stoiche, disposte a tutto perché i figli si divertano, e di più prosaici papà che confidano, come tutto diventi più tollerabile, dopo un buon bicchiere di Whisky. E di bambini, ovviamente, a bocca aperta, per essere stati catapultati dentro un enorme casa, che sembra esser stata costruita con milioni di mattoncini Lego.

Il fatto è che l'hotel è stato disegnato da un fan dei mattoncini colorati di cinque anni, o perlomeno da qualcuno che ne ha conservato lo stupore e la fantasia. Tutto, dal gigantesco drago che sovrasta l'entrata, alle decorazioni più piccole, rimanda al fantastico e coloratissimo mondo dei Lego. E meno male che a sera si dorme nella stanza dei pirati (o in quella degli egizi o del re), altrimenti far tornare i bambini in stanza, avrebbe potuto essere la classica missione impossibile.

Tutto questo divertimento, ci racconta Amelia, non è però a buon mercato, visto che una famiglia di due genitori, con fino 3 figli al seguito, può spendere circa 248 sterline (circa 300 euro) per una notte in hotel, comprensiva di entrata al parco. Il suo consiglio è di prenotare il soggiorno in hotel, con prima colazione (anche a 140 sterline, ovvero circa 170 euro), e di darsi da fare per trovare biglietti scontati per l'ingresso al parco.

  • shares
  • Mail