La sabbia di Cala dei Gabbiani in Sardegna costa 3.750 euro al chilo!


Il calcolo è presto fatto: 30.000 euro, a tanto ammonta la multa comminata dal giudice, diviso 8 chilogrammi, quanti ne avevano asportati dalla spiaggia i due due turisti campani, fanno 3.750 euro al chilo. Troppo caro per portarsi a casa l'inutile souvenir? Per alcuni è troppo poco invece, di certo un malcostume da condannare e reprimere, quello di portarsi a casa la sabbia delle più belle spiagge nostrane (che tristezza quei barattoli colmi di sabbia, portati a prendere polvere nelle nostre case!).

La sabbia era quella della spiaggia di Cala dei Gabbiani, in Sardegna. Siamo nel territori del comune di Baunei, vicino a Cala Mariolu, da cui è divisa da punta Ispuligi, e qui vi si arriva via mare partendo da Cala Gonone, Arbatax e S. Maria Navarrese, oppure a piedi, lungo un percorso di poco più di 6 chilometri, consigliato perciò solo ai trekkisti più esperti.

Stretta da pareti rocciose a ridosso della spiaggia, picchiettate dal verde degli arbusti che riescono a crescervi sopra, la spiaggia è simile a quella di Cala Mariolu, ma più ampia; il mare ha le stesse tonalità del blu e dell'azzurro, che cambiano a seconda dell'ora del giorno e della luce del sole, ed è così limpido da diventare trasparente avvicinandosi alla battigia. Rispetto a Cala Mariolu, qui il fondale digrada meno rapidamente, ed è per questo che è più adatta alle famiglie con i bambini.

Video hveki77.

  • shares
  • Mail