Un giorno perfetto a Goa

spiagge e ristoranti a Goa

Dato che si dice che Goa sia spiaggia, sabbia e sole, devo trascorre il mio giorno perfetto a Goa in una delle lunghe e ventose spiagge qui al nord che partendo da Morgim e seguendo la costa toccano Aswem, Mandrem, Arambol e poi su fino allo stato del Maharashtra. E perché non abbinare i piaceri della vita da spiaggia ai piaceri del palato? Non resta altro che scegliere Aswem e soprattutto La Plage!

Sulla strada per Aswem, appena fuori Anjuna, sorpasso innumerevoli ville del ‘600 in stile coloniale e numerose chiese di un bianco immacolato, alcune grandi altre semplici cappelle di preghiera; l’alone di antichità sprigionato da queste bellissime case dai colori accesi e la forte impronta cristiana, ti permettono di viaggiare nel tempo ed immaginare l’India coloniale; Goa è stata una colonia portoghese fino al 1961 e proprio per questo si differenzia in modo particolare dal resto dell’India. Non solo alla gente del posto piace considerarsi un po’ portoghese (alcuni nativi discendono dai primi coloni sbarcati, perlopiù preti venuti a convertire gli “infedeli”) e parlare inglese con i forestieri ma anche la loro fisionomia si distingue: capelli ricci, lineamenti più tondeggianti e un’allure particolare. Le donne spesso vestono camicioni con motivi floreali quando casual e tailleur in seta cangiante dalle tonalità pastello per la messa domenicale. Gli uomini in calzoncini ed infradito, amano il whiskey e il cibo piccante. Non lasciate Goa senza aver assaggiato un fish curry rice home made, il peperoncino infiammerà la vostra lingua e vi farà fischiar le orecchie!

spiagge e ristoranti a Goa
spiagge e ristoranti a Goa
spiagge e ristoranti a Goa
spiagge e ristoranti a Goa

Continuando verso la costa, il paesaggio è verdissimo e si oltrepassano ponti, canali d’acqua e risaie occupate da pigri bufali che brulicano sotto al sole. Man mano che mi avvicino al mare, le palme da cocco diventano lo scenario predominante; tra di esse spuntano piccole case che prendono il posto delle antiche mansioni e danno rifugio ai pescatori del luogo e alle loro famiglie. Ora, vicino alle chiese, si scorgono piccoli templi induisti di un rosa tenue con le consuete divinità dipinte in colori sgargianti… anche qui come in molte parti dell’India, le religioni convivono pacificamente una accanto all’altra, senza che vi sia nessun attrito tra gli abitanti della comunità.

spiagge e ristoranti a Goa
spiagge e ristoranti a Goa
spiagge e ristoranti a Goa
spiagge e ristoranti a Goa

Una volta superato Morgim, mi concentro sulla strada per non perdere il cartello blu de La Plage dove so che posso parcheggiare e accedere direttamente alla spiaggia. Arrivo al ristorante e ordino subito il mio cappuccino leggendo il menu e pregustando il pranzo, sicuramente a base di pesce. Dato che conosco La Plage so che è necessario prenotare un tavolo, così opto per le due di pomeriggio - orario perfetto per allontanarsi dalla spiaggia e dal sole.

La spiaggia di Aswem è pulita e tranquilla con un numero esiguo di mucche che passeggiano sul bagnasciuga, il mare piatto fino a mezzogiorno, mosso il pomeriggio, per poi ritornare calmo al tramonto. La continua brezza, i comodissimi lettini e i ripari costruiti con foglie di palme, t’impediscono di percepire il cocente sole indiano e non mi resta altro che sorseggiare una birra ghiacciata aspettando l’ora di pranzo.

spiagge e ristoranti a Goa
spiagge e ristoranti a Goa
spiagge e ristoranti a Goa
spiagge e ristoranti a Goa

La Plage è uno dei ristoranti più buoni del posto (il migliore che abbia mai provato!) ed offre un menu unico e introvabile a Goa. Tralasciando l’ottimo caffè e il pane servito a tavola, il ristorante gestito da francesi, propone una cucina fusion originale e prelibata. Antipasti che vanno dal carpaccio di manzo con rucola e parmigiano, Zuppa Thai ai gamberetti, con latte di cocco e citronella e ancora, millefoglie di carciofi con ricotta e insalata verde. Le portate principali sono quelle che mi fanno tornare e ritornare qui ad Aswem ed ogni scusa è buona per proporre il ristorante ad amici e conoscenti. Il menu propone: alette di pollo caramellate con salsa dolce di zenzero e purée di patate alle erbe, lasagne alle zucchine con crema di porcini, costine di maiale grigliate con crema al limone e patate arrosto e tanto altro.

Il fiore all’occhiello de La Plage e la mia scelta di sempre, stuzzicherà i palati più esigenti e più fini: filetto di tonno e sesamo scottato, con salsa di soia caramellata, purée di patate e wasabi accompagnati da un timballo di verdure. Il tutto innaffiato da ottimi vini bianchi, rossi e rosé costosi se importati e più accessibili se locali… insomma un pranzo divino, pennichella in spiaggia e cocktail di frutta al tramonto sono le cose che fanno di Goa una delle mie mete preferite in Asia.

La Plage – Tel:+919822121712
E-mail: frenchfoodindia@hotmail.com

spiagge e ristoranti a Goa
spiagge e ristoranti a Goa
spiagge e ristoranti a Goa
spiagge e ristoranti a Goa
spiagge e ristoranti a Goa
spiagge e ristoranti a Goa
spiagge e ristoranti a Goa

Foto | cimabue, abcdz2000, soham_pablo

  • shares
  • Mail