Le spiagge della Sardegna: Cala Gonone



A 70 chilometri a nord da Arbatax, ed a 120 chilometri a sud di Olbia, se non fosse per la galleria che ha bucato il monte Bardia, collegandola a Dorgali (questa si abbarbicata sul monte), Cala Gonone sarebbe una delle tante e bellissime cale del golfo di Orosei, raggiungibili solo per via mare.

Nonostante la presenza del paese turistico possa far storcere il naso ai duri e puri della natura incontaminata, lo spettacolo che si gode affacciandosi dal monte, è stupendo; l'orizzonte a far da cornice a montagne di rocce e macchia mediterranea, ed il mare che si veste di tutti i colori del blu e dell'azzurro, con il passare delle ore e delle stagioni. Impossibile resistere alla voglia di fare il bagno, anche alle ore più improbabili della giornata.

Quando ci arrivai all'epoca, su di uno scassatissimo vespone ts 150 blu, eravamo in 8, e trovammo da affittare una villa (fu un'estate stupenda); da allora l'offerta è aumentata, ed oltre agli affitti, si può soggiornare in hotel e B&B, ed in campeggio. Se arrivate fin qui (traghetti permettendo), mette in conto di affittare un gommone, o di salire su di un barcone, perché Cala Luna, Cala Mariolu e Cala Goloritzè, sono veramente tra le più belle spiagge del Mediterraneo (per non voler esagerare).

p.s. e non dimenticatevi delle Grotte del Bue Marino.

Foto Vasile23, Fudgella, CdePaz, Maximaxim, David Edgar, Sempreblu07.

  • shares
  • Mail