La top ten delle città da visitare nel 2012, secondo Lonely Planet



Come ogni anno, Lonely Planet, dopo ampie indagini, e lunghe discussioni, ha stilato la lista delle maggiori destinazioni mondiali per il 2012, vuoi per avvenimenti sportivi, vuoi per eventi culturali, vuoi per una sorta di passa-parola planetario, che coinvolge i globe-trotters di tutto il mondo. Il che non è garanzia che la lista non sia criticata, anzi....ma anche questo fa parte del gioco.


    10° Darwin, Australia. In pochi anni è passata da città di frontiera, buona per minatori e nostalgici hippy, a ultima frontiera dei viaggi in Australia, grazie al rapido sviluppo di un'offerta adeguata al turismo internazionale, ed alla generosità delle bellezze naturali che la circondano, che ha fatto da traino alla nascita di una vibrante ed originale offerta turistica. Foto CreativeCommons.



    9°Orlando, USA. Sulla scorta dei maggiori avvenimenti sportivi, la città dei parchi a tema (se cercate Orlando troverete solo foto dei parchi) , prova a diversificare, come avviene nel Milk District,un quartiere a bohemien, in forte crescita con il suo eterogeneo equipaggio di ristoranti, pub, librerie e negozi di tatuaggi (quindi occhio a non bere troppo, se non volete rischiare di ritrovarvi tatuati dopo una notte brava). Foto CreativeCommons.


    8°Hong Kong, Cina.
    L'atmosfera nella città più libera della Cina sta virando sulle note della musica, del teatro, della danza e della poesia, a dimostrazione di una vivacissima attività culturale. Godetevi la vista dei grattacieli, prima di sfidare i cinque sensi in un mercato bagnato o indovinare il vostro futuro in un tempio. Qualunque cosa facciate, potete sempre ristorarvi in uno degli 11.000 ristoranti della città. Foto MikeBehnken.


    7° Santiago del Cile, Cile. Le calamità che hanno afflitto il paese, e la sua capitale, sembrano ora aver risvegliato la voglia di vita degli abitanti, ora più che mai, affamati di attività culturali e sportive, che alimentano una vita notturna che si allunga fino a fare le ore piccole. E poi una natura fuori dall'ordinario, con i picchi andini ed idilliaci vigneti, a far da corona alla città. Foto Pipe.


    6° Guimarães, Portogallo. La città del nord del Portogallo è di una bellezza mozzafiato, come ha riconosciuto l'UNESCO, che l'ha inserita nel Patrimonio mondiale dell'Unesco, ma misteriosamente non figura sui radar di molti visitatori stranieri. La città vecchia è un groviglio di affascinanti e rossi tetti medievali, edifici colonnati, maestose ville e palazzi, con al centro il castello merlato. Ora è il momento di visitarla, anche perché Guimarães è stata scelta come la Capitale Europea della Cultura nel 2012. Foto wences bover.


    5°Stoccolma, Svezia.
    Il continuo successo della saga di Stieg Larsson, quasi sicuramente porterà un'onda di fans alla ricerca del lato oscuro della città. Ma la ricerca risulterà oltremodo difficile, perché Stoccolma sembra perfetta come è sempre stata; una capitale accogliente e cosmopolita, involontariamente, e senza sforzo, pittoresca in alcuni suoi scorci; con i suoi negozi di design alla moda e bar bohemien, l'isola di Södermalm è una dell zone più alla moda in questo momento. Peccato che Stoccolma non sia proprio a buon mercato. Foto Olof S.


    4° Cadice, Spagna. Il carnevale, forse uno dei più coinvolgenti di Spagna, è passato, ma la città promette di interrompere la siesta che sembra coinvolgerla tutto l'anno, grazie agli eventi organizzati in città, nominata capitale della culturale latino-americana per il 2012; la prima volta per una città europea. Foto Basilievich.


    3°Bangalore, India. Perennemente su di giri, grazie al clima, allo stile di vita, ma anche alla birra locale, che si riflettono sulla cucina e sulla vivace scena musicale, quest'anno la città promette di essere più "cool" ed inebriante che mai. E magari si potrà anche riuscire a fuggire il caos del traffico cittadino, grazie alle nuova metropolitana. Foto Light Play.


    2° Mascate, Oman. L'Oman e Moscate, sono arrivate per ultime sulla scena turistica del golfo persico, ma il sultanato è deciso a bruciare le tappe, scommettendo pesantemente sul turismo. Mascate si sta rinnovando, con eventi culturali, alloggi di lusso e stravaganti attività acquatiche che attraggono l'attenzione del turismo internazionale. Souk vcchio stile e grandi e moderni negozi di moda completano le calde giornate di Mascate. Foto JD | Photography.


    1°Londra, Gran Bretagna. Londra è Londra, e il suo solo nome, da solo, attrae ogni anno milioni di turisti, provenienti da tutto il mondo. Ma quest'anno, complice le Olimpiadi, la città è stata tirata a lucido, e promette di essere più attraente e coinvolgente che mai. Foto | UggBoy♥UggGirl.
  • shares
  • Mail