Le crociere tra i ghiacciai dell'Alaska

Holland America Line propone tre crociere per navigare tra i ghiacciai dell'Alaska


Holland America Line, una delle sette sorelle nel settore delle grandi navi da crociera, che è stata eletta dai lettori del Porthole Cruise Magazine la miglior compagnia di crociera per gli itinerari in Alaska, propone tre diversi itinerari per una crocier tra i ghiacciai dell'Alaska, due in partenza da Seattle, la città della Microsoft e del grunge, una città giovane, con diverse attrazioni per i turisti a zonzo sulla costa ovest del Nord America, e una in partenza da Seattle.

Inside Passage Una crociera da 7 giorni, con arrivo e partenza da Vancouver. Foreste e ghiaccia, tutto in sicurezza lungo l'itinerario dell'Inside Passage, ovvero una rete di passaggi che si intrecciano attraverso le isole sulla costa del Pacifico del Nord America, in modo da evitare le bizze del mare aperto. Si arriva fino al Glacier Bay National Park. A luglio 2015 con prezzi che partono da 860 dollari.

Glacier DiscoveryUna crociera da 7 giorni, che parte da Seattle e arriva a Seward in Alaska, o viceversa. Ghiaccia, balene che danno spettacolo in mare aperto, tronchi che rotolano giù dalle montagne prima di essere caricati sulle navi mercantili, passando sempre per il bellissimo Glacier Bay National Park, che è protetto sia come parco naturale USA che come riserva della biosfera dall'UNESCO. A luglio 2015 con prezzi che partono da 910 dollari.

Alaskan Explorer Una crociera da 7 o 14 giorni, con arrivo e partenza da Seattle. Anche per questa crociera l'attrazione è quella dei fiordi, ghiaccia e foreste, con in più, se si sceglie la proposta dei 14 giorni, la possibilità di conoscere le comunità locali, e vedere da vicino il ghiaccio di Hubbard, che lentamente continua il proprio viaggio verso l'Oceano. A luglio 2015 con prezzi che partono da 1.510 dollari per la crociera da 14 giorni.

Dramatic_view_of_Marjerie_glacier_from_a_cruise_ship

Foto Wikimedia Commons.

  • shares
  • Mail