Giro d'Italia 2015, gli itinerari turistici del Centro-Sud

Liguria, Toscana, Campania, Emilia Romagna: ecco alcune delle regioni che verranno attraversate dal Giro d'Italia 2015

Mancano meno di 3 settimane all'inizio del Giro d'Italia 2015, storica corsa a tappe maschile di ciclismo su strada che dal 1909 percorre l'intero stivale in una delle competizioni più appassionanti.

Una corsa che ogni anno parte da una città diversa d'Italia, mentre generalmente la tappa finale - salvo alcune eccezioni - è Milano, dove ha sede La Gazzetta dello Sport, il quotidiano sportivo che organizza la corsa sin dalla sua istituzione.
Quest'anno si dà il via alla competizione sabato 9 maggio, con partenza da San Lorenzo al Mare in Liguria e percorrerà, tappa dopo tappa per un totale di ventuno, le principali regioni del centro nord e centro sud.
Noi di Travelblog abbiamo pensato di fare un piccola guida, con gli itinerari turistici delle zone che il Giro d'Italia andrà a toccare. In questo post ci occuperemo di Liguria, Campania, Toscana ed Emilia Romagna.

2013 Giro d'Italia - Stage One

Liguria


La Liguria è la regione dalla quale partirà il giro. Oltre a San Lorenzo al Mare, le altre tappe che interessano questa regione saranno: Albenga, Rapallo Sestri Levante, Chiavari, La Spezia Abetone.
Splendida regione del Nord Ovest, la Liguria attira qualsiasi tipo di visitatore perchè racchiude in poco spazio sia la montagna che il mare, le città d'arte come Genova, i borghi e le città di mare che sorgono sulla riviera ligure, molto apprezzata dai turisti specie d'estate.
Tra queste, vanno sicuramente menzionate le mete della vicina Costa Azzurra, la costa francese che è praticamente attaccata alla Liguria, dalla quale si organizzano gite per visitare le località turistiche della Francia come Nizza e Cannes. Come Portofino, splendida cittadina di mare situata nel Golfo del Tigullio.

Toscana


Le successive tappe del Giro si spostano dalla Liguria in Toscana. Montecatini Terme, Castiglione della Pescaia, Grosseto, Fiuggi, Campitello Matese.
In particolare, Montecatini Terme è una zona turistica molto frequentata per la grande zona termale, principale attività economica del territorio.
Ma la Toscana è una regione molto frequentata dai turisti, italiani e stranieri, per le bellezze naturalistiche, i monumenti, le città d'arte - Firenze in primis - che si possono trovare in ogni comune, dalla grande città al piccolo borgo.

2013 Giro d'Italia - Stage One

Campania


La nona tappa del Giro d'Italia passerà per Benevento, in Campania, per proseguire per San Giorgio del Sannio.
Con il suo centro storico molto affascinante, Benevento è una meta turistica sempre più diffusa. Non molto distante da Napoli, se si viaggia in auto o in treno è possibile fare tappa a entrambe le città, tornando a casa con un bagaglio culturale, artistico ed enogastronomico non indifferente. Tappa imperdibile se vi trovate a Benevento è il teatro romano, mantenuta ancora oggi in buono stato.

Emilia Romagna


Forlì e Imola sono le città che il Giro d'Italia toccherà nelle sue tappe. Della prima, se vi trovate a visitarla in occasione della gara, non perdetevi il centro storico con i suoi palazzi d'epoca, l'abbazia romanica di S.Mercuriale e le terme, a pochi chilometri dalla città. Di Imola invece salta subito alla mente l'autodromo, ma non è solo questo: Imola è anche il centro storico, la Rocca Sforzesca, i musei e i tortelli ripieni di ricotta e erbette.
L'intera Emilia Romagna è un viaggio tra arte, storia e gusto: da Bologna a Ferrara, da Modena alle spiagge di Rimini e Riccione, conosciute per la bella vita, a Parma, questa regione è una delle più ricche e imperdibili dello stivale.

The pack climbs the Passo Valparola duri

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail