Cosa vedere a San Francisco, le 10 attrazioni da non perdere

San Francisco, la più europea delle città americane, è la destinazione da non mancare in California.


Non ho mai sentito così freddo come in una giornata d'agosto a San Francisco, è la popolare battuta con la quale spesso si introduce il tema di San Francisco, con Los Angeles e San Diego, la più popolare città-destinazione turistica della California; quella che per un altro luogo comune, è definita come la più europea tra le città americane.

Non sono sicura che gli americani usino questi due loghi comuni per fare un complimento a questa città costruita sulle colline che sovrastano una delle più belle baie degli States, ma per conto mio, il soggiorno a San Francisco è stato tra i più coinvolgenti negli USA. Per cui, se lo chiedete a me, San Fransico è un must per un viaggio in California.

Di seguito la mia personalissima lista delle cose da vedere a San Francisco. Sicuramente c'è molto altro, probabilmente altre attrazioni sono più belle o più rappresentative, ma di certo queste sono quelle più popolari, quelle che compaiono più frequentemente nelle check list dei turisti in giro per la città.

10 cose da vedere a San Franciso.


Fischerman Warf's. Si tratta del vecchio porto della città, con i marinai facevano amicizia con i leoni marini (vi avverto, simpatici ma puzzolenti), oggi diventata una grande attrazione turistica con ristoranti, acquari, la cioccolata di Ghirardelli Square e vecchissime carrozze del tram.

Alamo Square. Un nome che probabilmente vi dice poco. Ma se vi mostrassi una fotografia di una fila di colorate case vittoriane, riprese alla luce del tramonto, sull'orizzonte chiuso dai grattacieli di SF, di sicuro vi ricordereste di aver visto le Painted Ladies, in decine di fotografie di Frisco.

Cable Car. Il cable car di San Francisco, il tram, è sicuramente una delle attrazioni turistiche della città. Ci si va perché li abbiamo visti nei film e telefilm, ci si va per il brivido di fare su e giù per le ripide street di Frisco, perché è divertente, o anche semplicemente per vedere come fanno a girarlo, una volta arrivati al capolinea.

China Town. Sarà banale, ma se non si può visitare Roma senza passare sotto Fontana di Trevi, non si può visitare SF senza passeggiare nella sua Chinatown, che rimane pur sempre, la più antica e la più grande comunità cinese del Nord America. Un concentrato di quartiere che si estende su solamente otto isolati di lunghezza e due in larghezza, conosciuto dai turisti per i suoi negozi sempre affollati ricchi di souvenir unici e, se si cerca bene, anche interessanti, esposti su scaffali sempre stracarichi di merce.

Golden Gate Bridge. Il Golden Gate di San Francisco, spesso citato tra le 10 cose da vedere negli USA, offre angolazioni, prospettive e momenti, che da sempre fanno la gioia degli appassionati della fotografia. Da vedere e da fotografare, se con un po' di gamba, da attraversare in bicicletta.

North Beach. Se vi siete persi, e non trovate più la strada per Norh Beach, la Little Italy di San Francisco, in cui si respira un'atmosfera jazz e blues, alzate gli occhi, e cercate la Coit Tower, un cilindro che si erge su di una delle tante colline di SF. Qui ritrovate le atmosfere di Kerouac e i locali dell'epoca beat della città.

Golden Gate Park. Come per tutte le maggiori metropoli statunitensi, anche San Francisco non difetta per parchi pubblici: tanti, ben serviti e belli. Il più bello, forse, e il più noto, di sicuro, è il Golden Gate Park. Esteso come il Central Park di New York, il Golden Gate Park si presta per innumerevoli attività all’aperto e, se il tempo si guasta, ci sono anche alcuni musei da visitare.

Alcatraz. Per chi non lo sapesse, Alcatraz da penitenziario è diventata una delle maggiori attrazioni turistiche di San Francisco oltre che essere protetto come parco federale degli Stati Uniti. Un tour in una famosa prigione, l'occasione per vedere la bellissima baia di San Francisco.

Mission District. Di missione in missione, con l’obiettivo di acquisire nuove anime e nuove terre al re di Spagna, i padri francescani, arrivarono anche a San Francisco. E quella missione, fondata nel 1776, oltre ad avere l’edificio più antico di San Francisco, ha dato il nome a tutta la zona, Mission District, il “centro storico” della città. Da scoprire anche attraverso i suoi murales.

10° <a href="https://www.travelblog.it/post/126737/russian-hill-a-san-francisco-lombard-street-ed-altro">Lombard Street, un pezzettino di strada ultra-fotografato, è la scusa perfetta per una passeggiata a Russian Hill, la collina dei Russi, anche se poi qui ci si trovano più facilmente italiani o francesi, che russi. Il nome deriva da un antico cimitero, ora scomparso, dove agli inizi del 1800 vennero sepolti dei marinai russi, imbarcati nelle baleniere che battevano le coste del Nord America.

lombard street a san francisco

Foto Magnu Manske.

  • shares
  • Mail