Cosa vedere in Giappone, Jigokudani la spa dei macachi

Il parco di Jigokudani in Giappone, immersi nella neve, i macachi si prendono un tonificante bagno termale.


Jigokudani, che potremmo tradurre con la Valle dell'Inferno, ha guadagnato il proprio nome a causa della misteriosa zona, aspra e nevosa, dove ribollono le sorgenti termali. Qui la neve copre il terreno per più di quattro mesi all'anno e la valle, che è bordata da aspri e frastagliati rilevi, si trova ad oltre 2.500 metri dal livello del mare.

Il parco di Jigokudani ha acquistato notorietà soprattutto grazie alla sua popolazione di macachi giapponesi, chiamati anche scimmie della neve, di fatto la più settentrionale comunità al modo di primati, non umani ovviamente..

In un qualche momento dei primi anni '60 questi intelligenti primati hanno deciso di provare le acque delle calde e naturali sorgenti, e da allora, ogni inverno, scendono dalla foresta per riscaldarsi nella loro privatissima e vaporosa Spa. Alcune di queste calde sorgenti raggiungono anche temperature superiori ai 50 gradi Celsius, a quando pare, una temperatura perfetta per le esigenze di questa comunità di scimmie.

Anche se non si tratta di un sito spirituale o religioso, le scimmie della neve sono popolari nelle favole giapponesi, dove spesso recitano il ruolo di messaggeri degli dei shintoisti delle montagne e dei fiumi. Anche se arrivare fin qua su non è molto semplice, la visita al parco di Jigokudani, e ai suoi proprietari che si fanno una bella e tonificante sauna, ha il suo perché.

Jigokudani Park

Foto Yosemite.

  • shares
  • Mail