Bourton-on-the-Water, paese che è contemporaneamente grande e piccolo

Bourton-on-the-Water, nel Gloucestershire, ha una curiosità speciale: è sia in versione normale, che in miniatura. Sembrerà di fare un viaggio nella terra dei lillipuziani!

Nella contea del Gloucestershire, nell'Inghilterra centro-meridionale, c’è uno dei paesi più belli della zona che, non per nulla, è chiamato “la Venezia delle Cotswolds”. Il suo nome è Bourton-on-the-Water. Ma il paesino ha un valore aggiunto molto, molto originale.

Potreste sentirvi quasi come il protagonista de I viaggi di Gulliver, di Jonathan Swift e trovarvi a camminare fra le strade del paese come se voi foste dei giganti: in pratica una riproduzione fedele in miniatura di Bourton-on-the-Water senza però dover mai uscire da Bourton-on-the-Water. Si tratta di una riproduzione in scala fedelissima all’originale e realizzata con gli stessi materiali da costruzione usati per la realizzazione dei palazzi “normali”, il che aggiunge un tocco di maggiore fascino e aderenza alla realtà: pietra calcarea locale per le pareti e piccole lastre di ardesia di Cotswold per i tetti. La replica di Bourton-on-the-Water risale al 1937 ed è stata realizzata da Mr Morris, proprietario della vecchia pensione del paese, The Old New Inn.

La cittadina, inoltre, è molto attrezzata dal punto di vista dell’accoglienza turistica e ha molte attrazioni, come una riserva di uccelli e un museo di automobili veramente ben organizzato. Infine Bourton-on-the-Water è diventato uno dei rifugi preferiti di vip britanniche come Kate Moss, Kate Winsley, J. K. Rowling o Hugh Grant.

Se poi amate il calcio tenete presente che fin dal 1800 l’ultimo lunedì di agosto è dedicato a una “partita di calcio sull’acqua” che si svolge sul fiume Windrush.

Bourton-on-the-Water

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail