Le 10 città d'Europa dove gli hotel costano meno

Tripadvisor ci dice che quest'anno viaggiare in Europa può costare anche il 25% in meno del 2014.


TripAdvisor, la comunity di viaggiatori, ha annunciato oggi i risultati del suo TripIndex ™ Europa, rivelando che le spese di viaggio per le destinazioni europee popolari sono diminuite in media dell' 11% per cento annuo, con la possibilità di risparmiare fino al 25%.

E ancora più fortunati saranno i viaggiatori USA, complice il dollaro forte, che permette risparmi ancora maggiori. Insomma, se per noi viaggiatori europei, significa rimandare il viaggio tanto sognato negli USA, gli operatori economici si preparano alla stagione turistica estiva, contando in un aumento dei flussi turistici.

Venendo allo studio di Trip, il suo indice TripIndex aiuta i viaggiatori a mettere a confronto le maggiori destinazioni europee, confrontando il prezzo di un viaggio di una settimana durante il periodo che va dal 1 ° giugno - 31 agosto 2015 . Il TripIndex valuta le spese di viaggio primarie per una famiglia, bambino compreso. L'indice rileva anche il costo medio di un viaggio transcontinentale.

In generale si vede che il costo medio di un viaggio di una settimana estiva, volo compreso, è diminuito in 24 delle 25 destinazioni europee incluse nella TripIndex, con la sola esclusione di Mosca, diventata complessivamente più cara. La città più conveniente da visitare è la splendida Istanbul, che costa il 25% in meno dello scorso anno, e la più costosa è Zurigo, dove pure i prezzi sono scesi del 9% dalla scorsa estate. Ma se guardiamo al solo costo del soggiorno, le cose cambiano un po'.

Le 10 città più economiche del 2015 d'Europa


Di seguito la classifica per il solo costo del soggiorno.
1°- Bucarest in Romania
2°- Budapest in Ungheria
3° - Cracovia in Polonia
4° - Praga in Cechia
5° - Mosca in Russia
6° - Atene in Grecia
7° - Berlino in Germania
8° - Lisbona in Portogallo
9° - Istanbul in Turchia
10° - Vienna in Austria

panorama istanbul
Foto Guillén Pérez.

  • shares
  • Mail