Dove andare in Primavera, sulla strada del vino in Trentino

A Maggio in Trentino sbocciano le gemme del gusto. L'occasione per scoprire il meglio del vino della regione.

La primavera sboccia in Trentino con il ricco calendario di eventi Gemme di Gusto, alla sua quinta edizione, organizzato dalla Strada del Vino e dei Sapori del Trentino, nel corso dei 5 fine settimana del mese di maggio.

Tra trekking per tutte le età e degustazioni per tutti i gusti, i visitatori saranno accompagnati a scoprire le più interessanti eccellenze del panorama enogastronomico trentino. Protagonisti, con i loro prodotti, i territori della Vallagarina, porta meridionale del Trentino, la splendida Valle dei Laghi, con il suo incredibile clima mediterraneo, la Valle di Cembra, tra montagne di porfido e terrazzamenti di vigna, ma anche la Val d’Adige e la città di Trento.

Una serie di proposte perfette per le famiglie ma anche per coppie in cerca di romanticismo o compagnie di amici che puntano al divertimento: si spazia infatti dalle passeggiate nei vigneti alle visite in cantine, tra natura, arte, cultura e laboratori accompagnate dalle immancabili degustazioni alla scoperta dell’enogastronomia di montagna.

Si parte domenica 3 maggio, a Rovereto, con l’appuntamento Briciole sul prato per poi proseguire, sabato 9 maggio ad Arco con Quattro passi tra borghi, vigneti e oliveti e, nella stessa giornata, ma a Ponte Arche di Comano Terme, con Camminare con gusto, trekking alla scoperta dei prodotti tipici e della cultura trentina, in replica sabato 23 maggio.

Sabato 16 maggio, l’appuntamento è a Verla di Giovo con Da campi e prati, un pranzo a base di erbe selvatiche e a Trento con Benessere di Primavera, <lla scoperta di colori, profumi e sapori nel territorio dell’Ecomuseo dell’Argentario. Nello stesso weekend, domenica 17, ad Arco è prevista La scoperta dei tesori dell’Olivaia di Arco, uno tra tutti l’olio extravergine di oliva, mentre a Montesover di Sover In baita alle pendici del Lagorai.

La settimana successiva, doppietta a Preore che, sabato 23 e domenica 24 maggio ospita Gourmet d’alta quota, mentre solo il sabato a Vigolo Vattaro ci sarà Vigolana, una terrazza naturale sul Lago di Caldonazzo e solo domenica, in Val di Cembra, Dürerweg – Trekking culturale.

Gran finale, per l’ultimo weekend del mese, con un poker di appuntamenti: sabato 30 maggio, a Lavis, è in programma Le gemme dei Ciucioi; domenica 31 a Nomi Scopriamo la natura con gusto!, una passeggiata tra castelli e bollicine di montagna e a Montesover di Sover la seconda “puntata” di In baita alle pendici del Lagorai e per tutto il weekend, in varie località del Trentino, le “mitiche” Cantine Aperte.

baita in trentino
Foto Alesvp.

  • shares
  • Mail