Ryanair vuole solo utenti umani sui propri siti (ma poi sbaglia la traduzione)

sito ryanair captcha

CAPTCHA! Anche sul sito di Ryan, per prenotare un volo, ma anche per fare una semplice comparazione di prezzi, da oggi sarà necessario un passaggio in più, e provare di essere un essere umano, inserendo quelle due paroline generate dal programma, tanto, tanto antipatiche. E che CAPTCHA!

Traduzione errata; novità introdotta in tutte le lingue, solo che in italiano il messaggio, "You do not have permission to access this website if you are using an automated program" è stato tradotto "Non puoi accedere a questo sito web se non usi un programma automatico", ovvero l'esatto contrario di come avrebbe dovuto essere tradotto. Un'inezia?

Una scocciatura, per quanti, come me, hanno più dita che neuroni, o comunque si trovano in difficoltà con questo meccanismo, anche se poi, per ora, il CAPTCHA di Ryan non è di quelli che aggiungono "sfreggi" alle lettere, e sono richiesti solo alla prima iterazione (se provate con una seconda prenotazione, CAPTCHA non compare più). p.s. comunque io rimango della mia; che CAPTCHA!

p.s. del 3 gennaio 2012: Problemi con il programma automatico di Ryanair?

Immagine dal sito Ryanair.

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: