Cosa vedere sull'isola di Bali: il tempio di Pura Ulun Danu Bratan

Due santuari a guardia del lago della sacra montagna sull'isola di Bali.


Pura Ulun Danu Bratan, un tempio dell'isola di Bali in Indonesia, spunta fuori dalle acque del lago Bratan come se fosse il picco di qualche tempi, molto più grande, costruito appena sotto il pelo dell'acqua, quando invece è solamente una costruzione relativamente semplice come sembra, anche se poi, davvero importante per la comunità che vi fa riferimento.

Costruito nel 1663, la coppia di relativamente piccole pagode, che si trovano appena sopra le acque del lago, rappresentano i santuari di riferimento per una innumerevole serie di santuari minori, costruiti in vari punti a valle del lago. Questo perché lo stesso lago è stato il principale serbatoio d'acqua potabile per una gran parte della regione centrale dell'isola di Bali, e i templi furono costruiti anche per uno scopo eminentemente pratico: controllare che le acque del lago restassero acque pulite.

Controllo della qualità delle acque e lungo di grande fertilità, testimoniata dalle tante piccole statue dedicate al culto della fertilità che si trovano nelle vicinanze di questi templi. Fertilità, anche questa garantita o favorita dalle miracolose acque del lago.

I visitatori del sito di Danu Bratan Pura Ulun, prima devono passare attraverso una struttura ornamentale posta sul terreno, e quindi devono salire a bordo di una canoa, per arrivare alle due pagode che sembrano galleggiare proprio sull'acqua. Tuttavia i due piccoli edifici, in realtà, sorgono su un paio di piccole isole del lago, creando così un effetto visivo davvero impressionante.

pura_ulun_danu_bratan

Foto chensiyuan.

  • shares
  • Mail