Previsioni meteo: sabato 21 e domenica 22 febbraio 2015

Gli accenni meteo alla primavera di oggi, con cielo sereno e un primo tepore che sembra invitare a trascorrere molto tempo all'aperto, nel fine settimana si riveleranno illusori, lasciando di nuovo spazio a nuvolosità diffusa e precipitazioni.

Se avete trascorso parte della giornata odierna a crogiolarvi al caldo tepore di quello che sembrava un primo sole primaverile avrete tutto il weekend per ricredervi, tornando a mugugnare per il clima umido, il freddo e le nubi che ingolfano l'orizzonte.

Sabato 21 febbraio porterà infatti nuvolosità diffusa su tutto il settentrione, con piogge e temporali che andranno ad allargarsi a tutta l'area, colpendo con particolare intensità la Liguria e le zone montane e pedemontane comprese tra Piemonte e Lombardia. La neve si rifarà viva anche a quote basse, addirittura fino in pianura sul Piemonte occidentale. Le precipitazioni, anche se non troppo intense, scenderanno al centro Italia in serata, toccando anche le coste e portando pochi bianchi fiocchi sul confine montuoso tra Umbria e Marche. Lo stesso copione climatico andrà in scena nel meridione, con una prima parte della giornata caratterizzata da una modesta nuvolosità che poi lascerà però spazio a temporali e piogge intense.

Vediamo se domenica 22 le cose andranno meglio... Non ci sarà da programmare lunghe escursioni tra boschi e vallate al nord, dato che nuvole e deboli piogge turberanno quasi tutta la giornata su gran parte delle regioni. Solo verso sera la situazione tenderà a stabilizzarsi, ma sarà troppo tardi per le attività open air. Sardegna, area costiera tirrenica e pure adriatica non potranno contare sulla clemenza di Giove pluvio, quindi se prenotate un bel pranzo in riva al mare assicuratevi che il locale abbia una veranda chiusa e magari riscaldata. Neppure il sud riuscirà a restare all'asciutto e da mattina a sera piogge e temporali inzupperanno le pianure pugliesi quanto i rilievi siciliani, senza escludere le coste calabresi.

rosapioggia

Foto | John Morgan

Via | Servizio Meteorologico Aeronautica Militare

  • shares
  • Mail