Amtrak Pacific Surfliner Train: alla scoperta del sud della California con il treno

Viaggiare slow inseguendo il sole con l'Amtrak Pacific Surfliner Train

Un itinerario in treno alla scoperta del sud della California a bordo dell’Amtrak Surfliner Train, partendo da San Diego, proseguendo per Anaheim per arrivare nella culla del cinema Los Angeles. Un viaggio “slow”, senza fretta, che permette al visitatore di spostarsi da centro a centro delle città in breve tempo, godendosi il panorama dal finestrino. Insomma niente stress, in un territorio che offre al visitatore chilometri di spiagge lungo l’oceano Pacifico, divertimento nei parchi a tema, location cinematografiche e tanto relax.

Si parte da San Diego, a sorpresa la seconda città più grande della California. Con i suoi 110 km di spiagge è la meta preferita dai surfisti di tutto il mondo.

Ma San Diego non è solo sinonimo di surf, visitare San Diego significa prima di tutto andare alla scoperta del primo insediamento degli Spagnoli in California e soprattutto conoscere il punto di partenza del “Camino real”, un affascinante percorso che parte dalla prima Missione religiosa San Diego de Alcala, costruita dai Francescani spagnoli nel 1769 e che arriva fino alla ventunesima Missione a Sonoma, dopo 966 km.

Tante sono le attrazioni di San Diego: i parchi di divertimento come il San Diego Zoo e il Sea World Park, il meraviglioso Balboa Park con più di 15 musei da visitare, la penisola di Coronado con spiagge bellissime e il famoso Hotel del Coronado, set del mitico film “A qualcuno piace caldo”, la movida di Gaslamp, il museo della storica portaerei U.S.S. Midway, con tanto di veterani come guide. Un ottimo sistema di trasporto pubblico, una rete di autobus, trolley e treni leggeri rende la città facile da visitare senza auto.

Dalla stazione Amtrak Old Town di San Diego in sole due ore di treno e ad un costo molto contenuto (a partire da 28 dollari a persona) si arriva ad Anaheim, la cittadina che deve il suo sviluppo alla presenza del primo parco Disneyland degli Stati Uniti fondato da Walt Disney in persona nel 1955. Disneyland California Adventure Park è stato invece inaugurato nel 2001 e vuole essere un tributo al «California Dream», ogni sezione del parco rappresenta infatti un diverso aspetto della cultura, del territorio e della storia della California. Recentemente è stato arricchito di un’intera zona dedicata al mondo di “Cars” con una fedelissima riproduzione della cittadina di Radiator Springs. Per gli appassionati di montagne rosse, il posto giusto è Knott’s Berry Farm, il parco a tema più antico degli Stati Uniti, dedicato ai Peanuts e al mondo di Snoopy, ma famoso per le sue attrazioni adrenaliniche.

E il divertimento non finisce qui, da Anaheim partiamo alla volta di Los Angeles, in soli 45 minuti si arriva al centro della City of Angels, pronti per sognare con l’industria del cinema americano. Prima tappa Hollywood, con la sua Hollywood Boulevard immortalata in tante produzioni cinematografiche, il Chinese Theatre, e la famosa Walk of fame. A una fermata di metropolitana si raggiungono gli Universal Studios, effetti speciali, set cinematografici, film in 3D “get into the movie”, insomma tutto il meglio dell’offerta dell’entertainment americana. Venice beach, Santa Monica, Malibu, il Getty Center, il LACMA, al Disney Concert Hall, questo e molto altro ancora nella città più grande della California.

E volendo il viaggio, per chi ne ha voglia, può ancora proseguire in treno, perché l’Amtrak Pacific Surfliner Train prosegue spedito lungo la costa californiana, passando per Santa Barbara fino a San Luis Obispo
surfer

Foto Mike Baird.

  • shares
  • Mail