La carta d'identità in Irlanda si fa con un selfie

L'Irlanda annuncia le novità per la nuova carta d'identità: le foto si potranno fare anche con un selfie.

A partire dalla prossima estate, gli Irlandesi avranno la possibilità di fare la fotografia per il passaporto con il proprio IPhone o Smartphone: in pratica su tratta di un selfie! Un riconoscimento ufficiale per quella che sembrava una moda passeggera, destinata invece ad avere effetti pratici: almeno in Irlanda.

Libero stato di Ryanair a parte, che ha regole proprie per quanto riguarda i documenti di identità da poter esibire quando si vola all'interno della UE, ricordo che all'interno della UE vige la libera circolazione delle persone; sembra una cosa da poco, ma basta passare una frontiera non UE, ad Istanbul per esempio, per apprezzare una libertà che non è per niente scontata.

L'Irlanda ha deciso di semplificare ulteriormente le procedure per il rilascio dei documenti di identità validi per viaggiare nella UE, pubblicando un'apposita APP che semplifica il processo di richiesta e di rilascio. E' così sarà possibile scattare un selfie da utilizzare come fotografia ufficiale: ovviamente l'App controllerà che il selfie rispetti i requisiti minimi richiesti dalla normativa irlandese.

Per poter utilizzare l'App comunque si dovrà già essere in possesso di un passaporto tradizionale, avere più di 18 anni e pagare la quota richiesta di 35 euro, il cui pagamento, ovviamente, potrà essere fatto con la stessa App. App che permette poi di seguire tutto l'iter necessario per il rilascio del documento. Niente a che vedere con l'Italia.

passaporto irlandese

Via Ministero d'Irlanda.
Foto DFA.

  • shares
  • Mail