Londra segreta, la metropolitana fantasma

Tutti conoscono The Tube? Ma quanti sanno che Londra dispone anche di una metropolitana fantasma?

Sotto i piedi degli ignari londinesi, come sotto quelli dei tanti turisti in visita alla capitale del Regno Unito, corre una ferrovia segreta che fino a un decennio fa, trasportava pacchi, missive, e altro genere di posta, da una stazione di smistamento ad un'altra. Questo sistema di trasporto, costruito appositamente per la corrispondenza, ai più è noto come la Mail Rail.

Nome ufficiale London Railway Post Office, il sistema di gallerie a due corsie è stato progettato nel 1911, ma in realtà i lavori si sono protratti fino al 1928, a causa di carenze di manodopera e di materiali che hanno ritardato la costruzione dei tunnel.

Tuttavia quando i lavori di costruzioni terminarono, i tunnel ferroviari collegavano ben otto stazioni, lungo il percorso tra Paddington e Whitechapel, con ogni stazione dotata di un ufficio postale in superficie. Col passare del tempo i piccoli carrelli cilindrici furono completamente automatizzati, da ultimo anche guidati da computer: insomma un vera e propria città sotterranea di robot.

La Mail Rail fu chiusa nel 2003, perché ritenute anti economica rispetto ad altri mezzi di trasporto della posta, e per qualche anno si pensò che questo originale sistema trasporto fosse destinato all'oblio. Ore è in piedi un progetto di renderla accessibile al pubblico, all'interno di un museo della Posta di Londra.

Data prevista per questa seconda inaugurazione il 2016, anche se qualcuno la sposta più in là, profetizzando che non sarà aperta prima del 2020. Insomma, un riedizione in piccolo del progetto per il nuovo aeroporto di Berlino.

London_Post_Office_Railway

Foto Twp.

  • shares
  • Mail