Vacanze al caldo in inverno: Capo Verde

Un arcipelago di isole vulcaniche nell'Oceano Atlantico: questo è Capo Verde

La bellezza e la magia di Capo Verde si avverte già dalle musiche e dalle canzoni di Cesaria Evora, originaria proprio di questi luoghi. Perchè se siete in cerca di magia è proprio qui che dovete venire, se volete abbandonare il freddo di questi giorni e passare la stagione invernale baciati dal sole capoverdiano.

Capo Verde: Dove si trova


Capo Verde - Cabu Verde in creolo - è uno stato dell'Africa, composta da un arcipelago di dieci isole di origine vulcanica, nell'oceano Atlantico settentrionale. Il suo clima tropicale, molto secco, con temperature intorno ai 26 gradi tutto l'anno, rendono Capo Verde un luogo mite e adatto per il turismo nei mesi freddi, sebbene sia stata "turisticamente" scoperta solo da poco. La sua capitale, Praia, è tra le tre città maggiori dell'arcipelago, seguita da  Mindelo e Santa Maria. Qui si parla il portoghese, anche se è il Creolo capoverdiano la lingua diffusa, che deriva dal portoghese stesso. Comprendono anche francese ed inglese.

A man sits at his donkey on October 2, 2

Le isole di Capo Verde si suddividono in Isole di Sopravento e Isole di Sottovento. Rientrano nelle prime Sal, Boavista, Santo Antao, Sao Vicente e Sao Nicolau; nelle seconde invece Santiago, Malo, Fogo e Brava, nella zona più settentrionale.

Capo Verde: Come arrivare e documenti


Si arriva a Capo Verde in aereo - è collegata con l'aeroporto a Sal e Santiago - dopo circa 6 ore di volo. Servono passaporto e un visto, quest'ultimo può essere ottenuto anche presso l'ambasciata di Capo Verde, o direttamente all'aeroporto di Sal, all'arrivo. Non sono richieste vaccinazioni particolari, ma a volte consigliano quello per la febbre gialla e l'epatite A. Per evitare spiacevoli virus intestinali è consigliabile non bere acqua che non sia confezionata.

Capo Verde: Le spiagge e le altre destinazioni


Ogni isola presenta le sue carattesristiche e quindi il so turista-tipo. Sal è l'isola più mondana, con alberghi e strutture turistiche e un mare limpido dalle spiagge di sabbia dorata, così come Boavista che sta diventando man mano la meta del turista "comodo". Santiago e Maio hanno ancora conservato l'aspetto autentico dell'isola, con spiagge - poche sabbiose - e natura a perdita d'occhio. La capitale, Praia, è la più moderna, mentre Maio è ancora pressoché sconosciuta al turismo di massa. C'è poi Fogo, isola vulcanica con vulcano ancora attivo e spiagge di sabbia nera; e Sao Vicente, con Mindelo è  la capitale culturale di Capo Verde.
Le altre isole (Brava, S.Nicolau e S.Antao), sono ancora poco avulse al turismo perchè mal collegate, ricche quindi di natura incontaminata, specialmente Brava, chiamata dai capoverdiani “l’isola dei fiori”.

CYPRUS-EVORA

  • shares
  • Mail