Vacanze al caldo: viaggio a Zanzibar

Se siete amanti dell'Africa, potete pianificare un viaggetto a Zanzibar, nella Repubblica Unita della Tanzania

Zanzibar fa parte della Repubblica Unita della Tanzania e corrisponde all'arcipelago omonimo, composto da due isole principali, Unguja e Pemba, e da numerose isole più piccole. E' una meta che attrae grandi flussi turistici ogni anno grazie al suo clima tropicale, con temperature elevate tutto l'anno. Il periodo migliore per un viaggio è compreso tra la metà di dicembre e marzo e da giugno ad ottobre.

Zanzibar nel corso della sua storia è sempre stata contaminata da culture molto diverse tra loro: fin dall'antichità è un importante produttore ed esportatore di spezie, e vanta un primato mondiale per la produzione di chiodi di garofano.

TANZANIA-ZANZIBAR-FISHING

Le spiagge della costa sono, come è facile immaginare, paradisiache, come Jambiani, caratterizzata dalla sabbia bianca corallina. Jambiani si estende nella metà sudorientale della costa di Unguja ed è la più conosciuta tra le spiagge della costa sudorientale. Un'altra rinomata località turistica dell'isola è Kizimkazi, vicino all'estremità sudoccidentale.

Per un turismo un po' più 'cittadino' invece c'è Stone Town, che merita una visita: nel 2000 questa città multietnica e multiculturale è stata dichiarata patrimonio dell'umanità Unesco, per la sua importanza storica e la sua architettura. A Stone Town - il cui nome deriva dall'uso della pietra corallina locale come materiale da costruzione - ci si sposta soltanto a piedi, in bicicletta o in moto, perchè le vie interne, piene di case, negozi, bazar e moschee, sono molto strette.

Zanzibar e Freddie Mercury

Tra le personalità legate a Zanzibar ce n'è una in particolare, famosissima: il 5 settembre 1946 infatti nacque a Stone Town il grande Freddie Mercury, cantante dei Queen, e sul lungomare esiste un ristorante a lui intitolato, il Mercury's. Nel centro di Stone Town c'è un edificio indicato come sua casa natale dalle guide turistiche come la casa in cui Mercury sarebbe nato.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail