Vacanze al caldo in inverno: la Thailandia

L'alta stagione in Thailandia va da ottobre a maggio, rendendola una meta assai invitante per chi ama il clima esotico.

L'inverno è una stagione meravigliosa: neve, aria fresca, montagne colorate di bianco, pattinaggio sul ghiaccio... Tutto questo è stupendo per tutti i viaggiatori e i viandanti che amano le temperature rigide, gli sport invernali e le città intirizzite che piombano nell'oscurità già da metà pomeriggio.

Per tutti gli altri, e possiamo scommettere che non sono pochi, ci sono alcune interessanti soluzioni per trascorrere qualche giorno, possibilmente molti, godendo del caldo tepore garantito da latitudini a noi geograficamente lontane ma fisicamente prossime. Quei luoghi in cui la temperatura ci fa credere in una eterna tarda primavera e in cui il mare, la spiaggia e le gite in barca non sono appannaggio di pochi, agognati, mesi all'anno.

Una di queste mete magiche e ambitissime, dove la sabbia è per definizione bianchissima e il mare cristallino, è la Thailandia. Il Paese del sud est asiatico, che tanto per orientarci confina con Birmania, Laos e Malesia. Il punto di approdo più semplice, se non si vuole raggiungere la località in macchina, è certamente l'aeroporto di Bangkok, collegato al resto del mondo dai servizi offerti da numerose compagnie aeree.

Una volta giunti a destinazione, ci potranno volere tra 15 e 16 ore, minuto più minuto meno, ci sarà solo l'imbarazzo di scegliere da quale tappa avviare la vacanza. Se apprezzate i paesaggi montani, le verdi colline, il trekking e le rigogliose campagna tagliate dai fiumi, allora potete dirigervi verso Chiang Mai, Lampang e Mae Hong Son.

Gli appassionati di vita urbana e città metropolitane, apprezzeranno invece il caos della capitale Bangkok, che conta ben 6 milioni di abitanti distribuiti su circa 560 chilometri quadrati.

La parte del leone spetta però a spiagge e coste: Maya Bay è il paradisiaco set di The Beach. Kata beach è invece uno dei luoghi più popolari di Phuket mentre La più grande e affollata spiaggia dell'isola è Patong. La barriera corallina del Parco marino di Tarutao fa da contorno alle spiaggia Sunrise e Pattaya dell'isola di Koh Lipe. Ci sono poi gli arenili di Railay Bay, le 4 perle di Koh Chang: White Sand Beach, Khlong Prao, la spiaggia di Kai Bae e la Lonely Beach. E poi c'è Haad Rin, celebre per Full Moon Party, che una volta al mese vede la spiaggia infiammarsi per tutta la notte con musica, balli e alcolici.

MayaBeach

Foto - Thomas sauzedde

  • shares
  • Mail