Cosa vedere a Firenze

In tutto il mondo è nota come "la culla del Rinascimento". Firenze, capoluogo della Toscana, è una delle mete preferite dai turisti

In tutto il mondo è nota come "la culla del Rinascimento". Firenze, capoluogo della Toscana, è una delle mete preferite dai turisti.

Importante centro universitario e patrimonio dell'umanità UNESCO, è considerata il luogo d'origine del Rinascimento ed è universalmente riconosciuta come una delle culle dell'arte e dell'architettura, nonché rinomata come una delle più belle città del mondo, grazie ai suoi numerosi monumenti e musei - tra cui il Duomo, Santa Croce, gli Uffizi, Ponte Vecchio, Piazza della Signoria e Palazzo Pitti.
Abbiamo scelto per voi cinque imperdibili mete da visitare se siete a Firenze.

Cosa vedere a Firenze
Cosa vedere a Firenze

Ponte Vecchio


Simbolo della città, è uno dei ponti più antichi della città ed attraversa l'Arno nel suo punto più stretto. E' uno dei posti più  fotografati della città. Attraversandolo potrete scoprire le più note botteghe di orafi della città, ma fino al 1565 erano le botteghe dei verdurai e dei macellai a dominare il ponte.
Al centro del ponte le botteghe si interrompono con due terrazze panoramiche: quella ad est è sormontata dal corridoio vasariano, mentre l'altra ospita il monumento con busto di Benvenuto Cellini, famoso scultore (ed orafo) fiorentino, realizzato da Raffaello Romanelli ed inaugurato il 26 maggio del 1901.

Galleria degli Uffizi


La Galleria degli Uffizi a Firenze è uno dei più importanti musei italiani, ed uno dei maggiori e conosciuti al mondo. Preparatevi a lunghe file in qualsiasi giorno dell'anno perchè al suo interno gli Uffizi ospitano una delle più grandi raccolte di opere d'arte derivanti principalmente dalle collezioni dei Medici, arricchite nei secoli da lasciti, scambi e donazioni, tra cui spicca un fondamentale gruppo di opere religiose derivate dalle soppressioni di monasteri e conventi tra il XVIII e il XIX secolo. Al suo interno sono ospitati alcuni fra i più grandi capolavori dell'umanità, realizzati da artisti che vanno da Cimabue a Caravaggio, passando per Giotto, Leonardo da Vinci, Michelangelo, Raffaello, Mantegna, Tiziano, Parmigianino, Dürer, Rubens, Rembrandt, Canaletto, ecc.

Cattedrale di Santa Maria del Fiore e Battistero


La chiesa di Santa Maria del Fiore è il Duomo di Firenze; è la quinta chiesa d'Europa per grandezza, dopo la Basilica di San Pietro, la Cattedrale di San Paolo a Londra, la Cattedrale di Siviglia e il Duomo di Milano. Famosa per la sua cupola, la più grande in muratura mai costruita, è la più bella della città. Fu costruita da Giotto, anche se mai completata.
Affianco, il battistero, uno degli edifici più antichi di Firenze con le sue magnifiche porte che ritraggono scene della Bibbia.

Santa Maria Novella


La basilica è una delle più importanti chiese di Firenze e sorge sull'omonima piazza. Al suo interno sono custodite inestimabili opere d'arte come gli affreschi di Masaccio, Paolo Uccello, Filippino Lippi e Domenico Ghirlandaio. La parte superiore della facciata e il portale sono capolavori di armonia e raziocinio di Leon Battista Alberti.

Santo Spirito


La chiesa di Santo Spirito è opera Quattrocentesca di Brunelleschi, anche se fu terminata da Gaiole e Salvi d'Andrea. Al suo interno è possibile ammirare il crocifisso di Michelangelo.

  • shares
  • Mail