Ponti 2015: il calendario

Solo due "ponti" sul calendario 2015 per le feste nazionali

Avviso ai viaggiatori: godetevi questo lungo "ponte" che vi porta da San Silvestro all'Epifania, perchè poi di "ponti" ce ne saranno ben pochi.

Il 2015 può essere considerato infatti come l'anno dell'austerity delle vacanze. Il calendario dell'anno appena cominciato avrà infatti pochissimi ponti festivi che  permettono di prolungare - a chi può - i giorni di riposo e relax dal lavoro.
Andando a vedere mese per mese, terminato questo ponte natalizio bisognerà aspettare il 2 giugno (che cadrà di martedì) Festa della Repubblica e poi ancora l'8 dicembre con l'Immacolata Concezione. E poi nulla più.

Tempi di magra per i cultori della vacanza "spalmata", costretti a rassegnarsi davanti all'evidenza di un numero di "rossi" sul calendario davvero esigua. Addirittura "bruciata" la Festa di Ognissanti del 1 novembre, che quest'anno cade di domenica. I fortunati saranno i milanesi che potranno prolungare il loro week end dell'Immacolata aggiungendoci un Sant'Ambrogio che capita di lunedì. Stessa situazione per i romani, "benedetti" dal lunedì 29 giugno, ricorrenza dei Santi Pietro e Paolo.

Per tutti gli altri invece se ne parla a Natale 2015 - che capita di venerdì - anche se S. Stefano di sabato per qualcuno risulterà un giorno "bruciato" e Capodanno, con il 31 dicembre che cade di giovedì e che permetterà - sempre a chi può - di fare un lungo ponte fino al 6 gennaio 2016 se il vostro capo deciderà di farvi ritornare direttamente il 7 gennaio.

CHINA-NEW YEAR

 

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail