Cosa vedere a Malta, l'isola di Gozo

La spiaggia della baia di Ramla, una delle più belle dell'isola di Gozo a Malta.

La piccola isola di Gozo si trova a pochissima distanza dalla più celebre Malta, di cui peraltro fa parte insieme a Comino, Cominotto e Filfola. Si tratta di luoghi in realtà non molto conosciuti ma che, a quanto pare, vantano attrazioni interessanti, tra le quali l'arco di roccia sul mare di Id-Dwejra.

Questo zona dell'isola, oltre ad affascinanti paesaggi isolani, offre tante possibilità di immersioni subacquee, come quelle intorno alla roccia del generale (Il-?ebla tal-?eneral in maltese), un'enorme roccia che fuoriesce dal mare per oltre 50 metri, il mare Interno (Il-Qawra) una specie di lago marino, collegato via caverna sotterranea al mare.

Gli amanti del mare si affollano sulla spiaggia rossa della baia di Ramla, la spiaggia più bella di Gozo, mentre quelli che desiderano un po' pù di privacy, e non hanno paura di "scarpinare" scelgono le meno affollate spiagge della baia di San Blas e di Da?let Qorrot.

Particolare è la chiesa di Xewkija, un paese di circa 3.000 persone, che potrebbero essere tutte contenute nella sua chiesa, che si vanta diavere ua cupola più grande di quella di St. Paul's a Londra. Da non perdere anche il Santuario di Ta' Pinu, una chiesa cattolica vicina al paese di Gharb, principale meta di pellegrinaggio per i maltesi.

Gozo, quasi 40.000 abitanti, è raggiungibile via mare tramite di traghetti che fanno la spola tra il porto di Mgarr a Gozo e quello di ?irkewwa sulla costa nord-occidentale dell'isola di Malta. Tragitto che dura meno di mezz'ora e costa intorno ai 5 euro.

ramla bay

Foto Luca Aless.

  • shares
  • Mail