New York, un nuovo skyline nel 2018

Sono in cantiere lavori di rebuilding nella Grande Mela, con nuovi e colossali edifici

Già è spettacolare così, figuriamoci cosa sarà tra quattro anni lo skyline di New York dopo i lavori di restyling e rebuilding, in cantiere già da qualche tempo.
Lo skyline di New York, che altro non è la linea disegnata dagli imponenti edifici e grattacieli costruiti a Manhattan, è uno dei panorami più fotografati al mondo, assieme a quello di Chicago, Dubai e Hong Kong. Un panorama che raggiunge l'apice della bellezza la sera, quando i palazzi si illuminano e lasciano i turisti a bocca aperta e a caccia della postazione perfetta per scattare le foto (solitamente dal ponte di Brooklyn).

2011 US Open - Day 13

Un panorama mozzafiato che tra qualche anno diventerà ancora più colossale: sono stati progettati infatti nuovi e spettacolari building che sorgeranno nella Grande Mela nei prossimi anni. Palazzi monumentali, disegnati dai migliori architetti nelle zone clou della città.
A Central Park, ad esempio, verranno innalzati una serie di edifici spettacolari, come una torre altissima realizzata al 53 della West 53rd, proprio accanto al MoMa. L'architetto che ha realizzato il disegno è il francese Jean Nouvel, famoso per la Torre Agbar di Barcellona e il Copenaghen Concert Hall.

27th Annual Deepavali Festival Fireworks

 

Sempre entro il 2018 inoltre verrà reso abitabile il 432 Park Avenue, il grattacielo residenziale più alto della città (oltre 426 metri), superando addirittura la Freedom Tower, sorta sulle ceneri delle Twin Towers e l'Empire State Building. E poi sulla 57esima verrà inaugurata la Nordstrom Tower, mentre nella zona della stazione ferroviaria di Grand Central nel 2017 partiranno i lavori di  One Vanderbilt, edificio commerciale con 65 piani.
Insomma, ci conviene andare a New York il più presto possibile per scattare l'ultima istantanea di uno skyline storico e affascinante.

Bloomberg Outlines Plans For Improving The City's Ability To Handle Large Destructive Storms

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail