Praia de Abricó, la prima spiaggia per naturisti di Rio de Janeiro

Una spiaggia per naturisti anche a Rio de Janiero: è la Praia de Abricó.

Rio de Janiero, la capitale dell'ex Império do Brasil, si è ufficialmente dotata della prima spiaggia per naturisti. Si perché Rio, nota in tutto il mondo, oltre che per le follie carnevalesche, anche per Copacabana, una delle spiagge urbane più belle del mondo (spesso in competizione con Bondi Beach a Sidney e South Beach a Miami per il titolo di spiaggia urbana più bella del mondo), pur potendo contare su tante e belle spiagge, finora non ne aveva una per i naturisti.

Una notizia per Rio de Janiero, che nel 2016 sarà sede delle prossime olimpiadi, un fatto di tutti i giorni per tante altre località balneari del mondo, che da tempo hanno destinato alcune spiagge a questa pratica. Non solo località balneari, ma anche città, come ad esempio Monaco di Baviera, che ha destinato ben sei zone alla pratica del naturismo.

La spiaggia di Rio de Janiero designata al naturismo è praia de Abricó, già da tempo individuata come la più adatta dall'associazione che da tempo si è battuta per ottenere questa autorizzazione dalla autorità municipali.

Praia de Abricó, a circa un'ora di auto dal centro della città, e forse proprio per questo, poco affollata, ora destina una parte, "appena" 250 metri, al naturismo. Immersa in uno splendido scenario naturale, per fortuna nel tempo è rimasta sempre molto pulita, anche grazie al contributo attivo dei suoi frequentatori abituali. Spiaggia naturista non attrezzata, che non offre quasi alcun riparo dal sole, per cui è bene arrivare organizzati, se non con ombrelloni, quantomeno portando con creme protettive. Nei fine settimana, la spiaggia è "servita" da venditori ambulanti che offrono soprattutto succhi di frutta.

Praiadeabrico

Foto André Sampaio.

  • shares
  • Mail