Lo sciopero mette a terra i voli di Lufthansa

Quasi 1.500 aeri a rischio per lo sciopero dei piloti di Lufthansa.

Il sindacato dei piloti di Lufthansa ha indetto lo sciopero dei piloti della più grande compagnia aerea tedesca, a sostegno della rivendicazioni sindacali in atto ormai dalla scorsa primavera. Motivo del contendere, il trattamento pensionistico previsto per i piloti.

E con questo siamo ad 8; 8 scioperi che quest'anno hanno colpito la Lufthansa, evidentemente incapace di giungere ad un accordo con i propri dipendenti. Uno sciopero incomprensibile secondo i vertici della Lufthansa.

Sono 35 le ore di sciopero indette dal sindacato Vereinigung Cockpit, tra le 13 di oggi e le 24 di domani sera, che dovrebbe interessare oltre 1.450 voli ed oltre 200.000 passeggeri. In effetti i voli colpiti dallo sciopero avrebbero dovuto essere 2.150, ma 700 di questi sono stati "salvati" dalle azioni di ri protezione delle altre compagnie aeree.

Lo sciopero non interessa i voli a lungo raggio di Luftahnsa, né i voli di Germanwings, Austrian Airlines e Swiss, tutte compagnie riconducibili al gruppo. Questo il sito internet per verificare i voli cancellati a causa dello sciopero.

Uno sciopero che colpisce duramente il settore dei trasporti in Germania, già interessato in questi giorni dallo sciopero dei macchinisti ferroviari, che hanno messo in ginocchio il trasporto ferroviario tedesco, con oltre i 2/3 dei treni a lunga percorrenza tedeschi, rimasti fermio nelle banchine delle stazioni di partenza.

Lufthansa Flight Attendants Launch Strike

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail