Etihad sceglie Linate, Malpensa protesta

Nelle future strategie di Etihad c'è Milano Linate; Malpensa trema.

Timelapse del volo Roma Fiumicino - Milano Linate di EasyJet.

Milano Linate è stato finito di costruire nel 1937, ha un unico terminal, e due piste, una per il traffico commerciale, e una per l'aviazione generale, capaci comunque di movimentare nel 2013 oltre 9 milioni di passeggeri, per il terzo aeroporto d'Italia. Ma soprattutto Linate dista solo 7 chilometri dal centro cittadino.

Milano Malpensa è stato finito di costruire nel 1948, ma è stato notevolmente ampliato nel 1998 e nel 2013; ha due piste parallele, lunghe quasi il doppio di quella di Linate, e una terza in costruzione, dopo che sarà terminato il disboscamento dell'aerea interessata. Ha tre terminal, di cui uno per i voli cargo, per i quali Malpensa è leader indiscussa in Italia, e con i suoi oltre 18 milioni di passeggeri è il secondo aeroporto d'Italia. Ma Milano Malpensa si trova a Varese, e dista da Milano 50 chilometri.

Il prossimo anno a Milano ci sarà l'Expo, per il quale sono già in vendita i biglietti, e anche se qualcuno sostiene polemicamente che sarà un flop, a Milano ci si aspetta l'arrivo di tantissimi turisti, che sempre più apprezzano la capitale del Made in Italy.

Ore, dal punto di vista del turista, tra Malpensa e Linate non c'è partita; meglio arrivare a Linate, se possibile. E con queste previsioni sugli arrivi, oltre 20 milioni di arrivi solo per l'Expo, naturale che si pensasse ad autorizzare un aumento dei voli su Milano Linate. Si diceva però di un'autorizzazione temporanea; per i sei mesi dell'Expo. Perché lo scalo di Milano non è strutturato per reggere tutto questo traffico, perché quelli di Varese temono la concorrenza di Linate.

Poi è arrivata Etihad, che ha messo sul piatto tanti soldi, per salvare Alitalia, una compagnia che altrimenti sarebbe fallita. Ovvio che per garantire questo salvataggio, il Governo abbia offerto delle garanzie ad Etihad. Ma forse nel patto tra Governo ed Etihad c'era anche Linate; più voli autorizzati su Linate, più voli per Alitalia-Etihad.

Il fatto è che Alitalia-Etihad a Linate godrebbero di un notevole vantaggio concorrenziale, potenzialmente capace di generare grandi numeri. E non solo perché Linate si trova a 7 chilometri dal centro di Milano, ma anche perché grazie a Linate, si potrebbe creare un network di collegamenti con tantissime destinazioni europee; non bisogna infatti dimenticare che Etihad sta dentro anche ad Air Berlin ed Etihad Regional.

E poi, visto che siamo nella terra di Macchiavelli, dove tutto è politica, c'è anche qualcuno (Il Foglio) che dietro a queste manovre, vede l'interesse del Ministro dei Trasporti Lupi, che rumors vorrebbero pronto a candidarsi per la prossima tornata elettorale per eleggere il sindaco di Milano; un bel biglietto da visita, portare lo sviluppo a Milano Linate invece che a Varese-Milano Malpensa.

Vedremo, perché il decreto del governo, per autorizzare più voli su Linate, dovrebbe arrivare presto, e allora basterà leggere se l'autorizzazione è temporanea o permanente, per capire chi avrà vinto l'ennesimo risiko dei cieli.

airbus alitalia parte da milano linate

  • shares
  • Mail