Il futuro passa per Roma all'Innovation Week

Il futuro in mostra a Roma all'Innovation Week del Parco della Musica

Toh, eppure qualcosa si muove, anche a Roma. La Capitale, la sede del Papa, dei partiti e dello Stato, dove si vive con l'impressione che niente si muova, che tutto accada da qualche altra parte, come per esempio a Milano, dove, mentre si mettono in vendita i biglietti per l'Expo 2015, è già tempo di Moda e Modelle.

Eppure il futuro arriva anche nella sonnacchiosa Urbe, dove al Parco della Musica (bello, vale la pena visitarlo a prescindere dall'evento) dal 27 settembre al 5 ottobre sarà di scena l'Innovation Week, la settimana dell'Innovazione, che si concluderà con la seconda Edizione Europea della Maker Faire, la più grande fiera dedicata al digital manifacturing.

Addetti ai lavori a parte, che sicuramente sapranno già di cosa si tratta, e saranno stati già avvertiti (se non invitati), per i comuni mortali, quelli come me insomma, sarà l'occasione per capire qualcosa di più, di tutto quel mondo, di tutte quelle diavolerie, di tutte quelle sigle e parole, di cui sempre più spesso sentiamo parlare.

Il Bitcoin, per esempio. Ma che roba è? Il Drone già è più facile da capire, ma magari sarà l'occasione di saperne un po' di più; di capire dove andremo a finire con questi "robot telecomandati", che per fortuna, non servono solo a fare la guerra.

E delle Stampanti 3D, ovvero della possibilità di portare per la propria tesi di laurea in architettura, la realizzazione concreta del nostro progetto. O, per le mamme più tecnologiche, della possibilità di realizzare il giocattolino che il nostro bambino ha appena finito di disegnare (pasticciare).

E mentre gli esperti e i curiosi possono partecipare ad uno dei tanti seminari e conferenze in programma (un programma davvero fitto, ricco e vario), noi ci potremo aggirare tra i 70.000 metri quadrati di esposizione, per cercare, tra le oltre 600 invenzioni provenienti da tutto, quella che cambierà ancora il nostro futuro.

Tra le invenzioni più strabilianti che saranno in mostra: Adam, il robot maggiordomo che si prende cura del comfort dei padroni di casa; Fonie, il phon per farsi dei selfie perfetti, realizzando foto in sequenza mentre ti asciughi i capelli; CubeMate, il cubo degli stati d'animo per dire ai tuoi amici come ti senti senza troppe parole; SolarMachine, la macchina per cucinare sfruttando i raggi del sole; M.e.s.s.i., il Ct che ogni squadra di calcio vorrebbe perché monitora le prestazioni del team e ne analizza le tecniche di gioco; Social Cave, la grotta interattiva che favorisce le relazioni e permette di socializzare; SoundLight, la lampada che sa sempre come creare la giusta atmosfera; Printer Drones, la cuffia per guidare con il pensiero, Poly.Cloth, una app che ti aiuta a disegnare i tuoi vestiti in perfetto stile poligonale; Chimaera, lo strumento musicale che non dovrai neppure sfiorare con un dito e che produce una musica extraterrestre; Bare Conductive, l'inchiostro elettrico che può trasformare le tue idee in circuiti; C'monBoard, lo skateboard intelligente comandato a distanza dal tuo smartphone. TMNews.

drone roma

Foto Wikimedia Commons.

  • shares
  • Mail