Autumn in New York: Central Park

Che ne dite se oggi ci trasferiamo a New York e andiamo a scoprire qualcosa di più su Central Park? In autunno deve essere assolutamente spettacolare.

Lo so, non siamo ancora in autunno, ma vi assicuro che le temperature degli ultimi giorni erano autunnali. Ecco perché allora in queste grigie giornate di settembre dal sapore novembrino andiamo a dare uno sguardo più da vicino a Central Park a New York. Tutti conosciamo Central Park, se siamo fortunati lo abbiamo visto dal vivo, altrimenti ne abbiamo sentito parlare o lo abbiamo visto in telefilm e film. Ma cosa c'è da vedere a Central Park? Cosa non dobbiamo assolutamente perderci? Andiamo a scoprirlo.

Cosa vedere a Central Park a New York

Alberi a Central Park

Central Park a Manhattan, New York


Central Park è il polmone verde della città di New York

. Si trova nella zona di Uptown Manhattan, proprio al centro dell'isola: è un parco bellissimo da visitare che cambia aspetto ad ogni stagione. Di solito gli abitanti di New York vengono qui per rilassarsi: passeggiano, si dedicano alla corsa, vanno a cavallo, fanno sport d'acqua. Il design del parco venne realizzato da Frederick Law Olmsted e Calvert Vaux. Pensate che all'inizio del XX secolo Central Park cadde in uno stato di abbandono e disuso, mentre al suo interno negli anni Sessanta e Settanta la criminalità raggiunse picchi altissimi. Oggi diciamo che la situazione va un po' meglio grazie anche al lavoro del Central Park Conservancy, anche se per visitarlo vale sempre la pena di ricordare di rispettare le normali norme di buon senso.

Forse non tutti sanno che Central Park è diviso in quattro quadranti, ciascuno di esso propone diverse aree che vanno assolutamente visitate:


  1. South End: qui trovate l'Arsenal, un edificio precedente al parco e disegnato come se fosse una fortezza medievale; Bethesda Terrace and Fountain con la famosa fontana Angel of the Waters; il parco giochi Billy Johnson Playground; il famoso Central Park Zoo; il centro visitatori Dairy; l'antica giostra Friedsman Carousel; la piazza Grand Army Plaza con la statua del Generale William sherman e la Pulitzer Fountain sormontata dalla statua in bronzo della dea romana Pomona; il parco giochi Heckscher Playground; The Pond, una zona dedita al relax che ospita la struttura in legno Cop Cot; Rumsey Playfiled, spesso qui vengono ospitati gratis gli spettacoli del Summer Stage; Sheep Meadow, un prato dove un tempo pascolavano le pecore e adesso adibito a zona picnic; l'area Strawberry Fields dedicata a John Lennon e arricchita da Yoko Ono da tantissime piante e fiori, fra cui anche fragole contenente anche il mosaico con la scritta Imagine
  2. Great Lawn: qui trovate l'Ancient Playground, un parco giochi che si ispira all'ala egizia del vicino Metropolitan Museum of Art; il celeberrimo Belvedere Castle, ricostruzione di un castello medievale da cui i gode una splendida vista del parco e che sorge sul Turtle Pond, un laghetto pieno di pesci e rane; Conservatory Pond, noto come Model Boat Pond: qui si può assistere alle regate sul lago, mentre non perdere la scultura dedicata ad Alice nel Paese delle Meraviglie nella scena del tè e quella di Hans Christian Andersen che legge un libro al Brutto Anatroccolo; Great Lawn, uno spazio aperto ideale per prendere il sole o fare un picnic al cui interno troverete l'Obelisco proveniente da Heliopolis in Egitto; il lago vero e proprio, attraversato dal Bow Bridge, anche questo visto in tantissimi film e telefilm; Pat Hoffman Friedman Playground, in parco giochi per i più piccini; The Ramble, una sorta di mini foresta con sentieri, rocce e torrente dove fare birdwatching

  3. The Reservoir: qui trovate The Reservoir vero e proprio, un lago che è anche lo specchio d'acqua più grande di Manhattan, conosciuto anche come Jacqueline Kennedy Onassis Reservoir; Safari Playground, parco gioco tematico con casette sugli alberi; Wild West Playground, altro parco giochi a tema western
  4. North End: qui trovate il Charles A. Dana Discovery Center, qui si organizzano mostre e corsi ed è indicato per la pesca sportiva (i pesci vanno catturati e poi liberati); Conservatory Garden, un giardino in stile italiano, inglese e francese con piante e sculture; Great Hill, è un prato in cima a una collina da cui si vede un ottimo panorama; Harlem Meer, altro lago popolato da pesci e tartarughe; The Pool, posto ideale per rilassarsi anche grazie al ruscello The Loch che scorre nella valle nota come The Ravine

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail